Tuttosport - Sfogo di Conte dopo l'Atalanta: l'obiettivo è Ausilio

Adjust Comment Print

Uno sfogo che ha sorpreso il calcio, un lampo che ha squarciato il cielo sereno sopra Milano. Non mi piace quando la gente sale sul carro, si deve stare sempre sul carro, nei momenti positivi e negativi. Siccome questa è stata una costante nella carriera di Conte, penso che siano state parole molto ingenerose.

"Non è stato riconosciuto il mio lavoro, quello dei ragazzi".

Nuova missione Marte con il piccolo drone elicottero
Una linea di sensori sull'ossigeno liquido ha presentato dati anomali durante il test pre-lancio Wet Dress Rehearsal , per cui si era reso necessario più tempo per le valutazioni del caso.

"Non mi è piaciuta la gestione di alcuni momenti della stagione da parte della società. A bocce ferme faremo le nostre valutazioni, ci sarà modo di parlare anche con il presidente che però è in Cina, quindi.". Io farò le mie, la società le sue.

Marani, come riporta fcinternews.it, ha poi proseguito: "L'Inter ha fatto un grande investimento su Antonio Conte, gli è stato chiesto di fare la differenza". A gennaio chiese Vidal e ha avuto Eriksen, per carità un campione nel suo ruolo, pagato meno della metà del suo valore ma un pesce fuor d'acqua nel 3-5-2 contiano. Allegri è il primo nome nella lista dell'Ad nerazzurro se la situazione con Conte dovesse precipitare, con il mister livornese che ha terminato lo scorso 30 giugno il contratto con la 'Vecchia Signora' dopo l'addio del maggio 2019. Non potevano mancare, di fronte a tutto questo, le reazioni di web e social, che con ironia hanno preso in giro Conte. Ora dobbiamo finire l'anno nel migliore dei modi.

Comments