Calciomercato Inter, svolta per Sanchez: i dettagli

Adjust Comment Print

Che però si fa forza grazie al sostanziale accordo raggiunto con l'attaccante: il piano nerazzurro punta sull'allungamento del contratto di Sanchez dal 2022 (la scadenza allo United) al 2023 e conseguente ridistribuzione su tre anni dell'ingaggio.

Proseguono le trattative con lo United per il riscatto di Sanchez, che l'Inter vorrebbe mettere a disposizione di Conte anche l'anno prossimo: le ultime. Sanchez dovrebbe comunque saltare la sfida europea contro il Getafe, con l'ufficialità pronta ad arrivare dopo la sfida di mercoledì. I contatti tra le parti sono costanti e il calciatore, inserito nella lista Uefa dai nerazzurri per la fase finale di Europa League, è ormai a un passo dal rimanere a Milano anche nella prossima stagione.

Lazio, Inzaghi: "Non pensiamo ancora al Napoli, c'è prima il Brescia"
Abbiamo avuto difficoltà a mettere insieme una squadra in queste ultime partite a causa dei tanti infortuni. Non dimentichiamoci che abbiamo anche Luis Alberto in lotta per la classifica degli assist con Papu Gomez.

Il Manchester United, dunque, liberando Sanchez non riceverebbe nessun indennizzo per il cartellino nonostante un valore stimato del giocatore di circa 15/20 milioni. Invece non sarà così.

L'Inter sembra avvicinarsi all'acquisto di Alexis Sanchez.

Comments