Covid 19, 30 nuovi casi Sono 342 in totale

Adjust Comment Print

In poche parole si tratterebbe di una situazione simile a quella che stiamo vivendo in questi giorni (402 nuovi casi nella giornata di ieri), quindi con un'incidenza di casi che sarebbe sotto controllo. In compenso non si è verificato nessun decesso da covid.

Il virologo Anthony Fauci, membro della task force della Casa Bianca sul coronavirus, ha dovuto assumere delle guardie del corpo per proteggere se stesso e la sua famiglia dopo aver ricevuto minacce di morte in risposta al suo lavoro per fermare la diffusione del Covid-19. Due non risiedono in provincia. Mentre ci si prepara a combatterlo con la scienza e i decreti, è alle porte il "passaggio lento del virus" - spiega il viceministro alla Salute, Pierpaolo Sileri, facendo intendere che la pandemia proseguirà ma sarà meno violenta in termini di danni alla salute, rispetto all'impatto che ha avuto sugli infettati nella prima parte dell'anno.

Anche in questo caso, per evitare lo scoppio di un altro focolaio sono state messe in quarantena 24 persone. In un caso la positività è stata scoperta attraverso un tampone pre ricovero ospedaliero.

Lega Pro: tre club non si iscrivono. Ghirelli: "Timore per la ripresa"
Questa mattina anche il sindaco Luigi De Mossi ha lanciato un drammatico allarme. Protocollo sanitario, ma anche credito di imposta e cassa integrazione .

Come detto in apertura, ci sono tre scenari che vengono presi in esame all'interno del dossier segreto sulla gestione Covid in Italia. Ma dato dell'Emilia-Romagna - va detto - è in controtendenza.

Asl Roma 6: 2 nuovi casi.

Si tratta di uno scenario non probabile al momento ma possibile visto anche il ritorno a scuola. Un portavoce ministeriale ha infine ricordato che 1.150 pazienti sono ricoverati in rianimazione, con una percentuale di occupazione dei letti in questo settore del 56,6% nel Paese e del 66,5% nell'area metropolitana di Buenos Aires. I guariti-dimessi salgono a 74.080 con +208. A metterlo nero su bianco è un documento riservato, stilato dagli esperti dell'Istituto superiore di sanità e del ministero della Salute, riportato dal Corriere della Sera. Da qui è iniziata la ricerca di tutti i presenti alla festa, per impedire che la situazione possa degenerare ancora in più: la Sicilia infatti è la regione con l'indice di contagio più alto, con Rt a 1.62. "In caso contrario, nelle prossime settimane potremmo assistere ad un aumento rilevante nel numero di casi a livello nazionale".

Comments