Juventus, Pirlo sorpassa tutti: è a un passo dalla panchina bianconera - Sportmediaset

Adjust Comment Print

Dove per singoli si intende C.Ronaldo, visto che Dybala, già acciaccato, è stato mandato dentro nella ripresa ed è subito uscito perché il problema muscolare che aveva si è riacutizzato e lo ha costretto a chiedere il cambio con il giovane Olivieri. Fatale l'eliminazione in Champions, oltre ad un feeling mai scattato tra l'allenatore e la squadra. Sono colpevoli anche i dirigenti bianconeri che hanno voluto Sarri alla Juve senza poi avergli costruito la squadra a sua misura. Il primo passo è stato mosso con l'esonero di Sarri, ma Agnelli non sembra intenzionato a fermarsi al capitolo allenatore.

Sarri non è più l'allenatore della Juventus. Il club bianconero lo solleva dall'incarico nonostante il contratto abbia scadenza nel 2021. Come si era detto circa una settimana fa: da Maestro a Mister. Più difficili le piste che portano a Zidane o Guardiola. "Come se per mesi fosse stata ferma la Juventus, e il Lione avesse invece continuato a giocare".

Udinese, colpo di scena in panchina: alla fine rimane Gotti!
Futuro? Sono orgoglioso che l'Udinese voglia pensare di proseguire insieme a me, non è una cosa scontata e mi rende molto felice. In caso di divorzio il nome in pole è quello di Semplici , l'ex Spal ha già dato l'ok.

RIVOLUZIONE JUVENTUS - Negli ultimi minuti, dopo l'ufficialità dell'esonero di Sarri, girano voci di una totale rivoluzione all'interno del mondo bianconero, includendo anche i piani alti.

Senza considerare ciò che in dono porterà il mercato, ad ora la formazione tipo potrebbe essere la seguente: Szczesny; Cuadrado, Demiral, De Ligt, Alex Sandro; Arthur, Bentancur, Ramsey; Douglas Costa, Dybala, Cristiano Ronaldo.

Comments