Coronavirus, nel mondo superati i 20 milioni di contagi

Adjust Comment Print

Il Paese guida anche la triste classifica del numero di morti: oltre 162 mila.

Secondo la Johns Hopkins University, i contagiati totali sono oltre 19,6 milioni e i decessi ufficiali legati al Covid-19 sono più di 727mila.

Inter-Bayer Leverkusen di Europa League in chiaro: sarà trasmessa da TV8
Non abbiamo preso gol, un buon punto di partenza, siamo stati compatti, loro hanno pressato all'inizio e abbiamo tenuto bene. Dobbiamo far vedere una prestazione ottima senza fare errori, perché troppi errori con squadre così si pagano.

Gli Stati Uniti hanno registrato circa 47mila casi di coronavirus nelle ultime 24 ore: è quanto emerge dai conteggi della Johns Hopkins University. Poi c'è il Brasile, con oltre 3 milioni di casi. Lo ha riferito il ministero della Sanità brasiliano, precisando che rispetto a ieri si contano 703 decessi in più. I casi positivi finora segnalati sono 2.215.074. Almeno 634.935 pazienti sono ancora in cura.

Il tragico traguardo è stato raggiunto poiché i nuovi casi negli Stati Uniti si aggirano intorno ai 54mila ogni giorno. Secondo l'ultimo modello di valutazione dell'Istituto di statistica sanitaria dell'Università di Washington, il numero cumulativo di decessi da Covid-19 negli Stati Uniti potrebbe raggiungere quasi 300 mila morti entro il primo dicembre. Va sottolineato che, soprattutto per quanto riguarda i contagi, si tratta di numeri certamente inferiori all'effettiva propagazione della malattia. Casi in aumento in 18 delle 24 province dell'Ecuador. Il totale dei contagi dall'inizio dell'epidemia sale così a 892.654, il quarto al mondo in termini assoluti.

Comments