Coronavirus, contagi in aumento in Italia: 412 nelle ultime 24 ore

Adjust Comment Print

"Un caso nella Asl di Rieti e si tratta di una bambina di 2 anni con link ad un contatto dei casi del centro estivo dove è in corso l'indagine epidemiologica" commenta l'Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D'Amato. Nessun nuovo caso in Molise e Valle d'Aosta.

Sono 412 i nuovi casi registrati in un giorno, secondo i dati del ministero della Salute, mentre ieri erano stati 259. I restanti 142 casi sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale.

Oggi registriamo 23 casi e zero decessi. Resta invariato il numero delle vittime, 134 in tutto.

Aumentano i pazienti ricoverati in ospedale. Il dato progressivo dei casi positivi comprende 1.240 pazienti guariti, più altri 5 guariti clinicamente.

Sono 193 in più di ieri i positivi al coronavirus.

Inter-Bayer Leverkusen di Europa League in chiaro: sarà trasmessa da TV8
Non abbiamo preso gol, un buon punto di partenza, siamo stati compatti, loro hanno pressato all'inizio e abbiamo tenuto bene. Dobbiamo far vedere una prestazione ottima senza fare errori, perché troppi errori con squadre così si pagano.

Nel piano del governo sono previste opzioni che vanno dalla presenza di focolai, ovvero piu' o meno la situazione attuale, a una "situazione di trasmissibilita' non controllata" con "valori di Rt regionali sistematicamente e significativamente maggiori di 1.5" che causi criticita' nella tenuta del sistema sanitario, passando per una "situazione di trasmissibilità sostenuta e diffusa ma gestibile dal sistema sanitario" e una che comporti "rischi di tenuta del sistema sanitario".

In totale sono 251.237 le persone che hanno contratto il virus. Questi i dati - accertati alle ore 12 di oggi sulla base delle richieste istituzionali - relativi all'andamento dell'epidemia in regione.

Sono 40.642 (+ 14.210 rispetto a lunedì) i tamponi effettuati in Italia. L'Italia si trova al 17° posto con 250 mila positivi al coronavirus, seguono la Francia con 239 mila positivi (al 19° posto) e la Germania al 20° gradino con 218 mila unità.

Nel vibonese, infine, da 4 giorni, totale dei positivi rimane ancora fermo a 90: 3 in isolamento domiciliare; 82 guariti; 5 deceduti. I 13 casi locali sono stati registrati nella provincia nord-occidentale dello Xinjiang. Di questi 49 sono in terapia intensiva e 801 ricoverati con sintomi.

Comments