Coronavirus, tornano dalla vacanza in Grecia: positivi 5 ragazzi pugliesi

Adjust Comment Print

A riferire un incremento del numero dei contagi è Helena Smith, il corrispondente ad Atene del quotidiano inglese The Guardian, riportando quanto affermato da un ricercatore di igiene ed epidemiologia presso l'università di Atene, Gkikas Magiorkinis. Vivono in diversi paesi tra Muro Leccese e Cutrufiano.

Anche in Toscana sette residenti sono risultati positivi alla COVID-19 dopo aver trascorso un soggiorno in Grecia.

L'epidemia sino a fine luglio pareva sotto controllo, nonostante l'apertura ai turisti, ma il ministro della Saluta Vasilis Mgiorkinis ha detto che la brusca impennata dei casi non lascia dubbi sul fatto che la malattia stia registrando una nuova impennata. Limitazioni anche per i posti a sedere di ristoranti e bar, con l'uso obbligatorio delle mascherin in tutti i luighi pubblici. Cinque erano risultati positivi ieri e per altri due è arrivata la conferma nelle ultime ore. "Non sono preoccupato per la settimana di ferragosto, vedremo i numeri dopo il 20 - ha proseguito il viceministro -, sono più preoccupato a osservare i paesi del nord Europa dove le temperature sono già più basse e sono più preoccupato da chi torna della vacanze rispetto ai migranti che arrivano in Italia che sono controllati".

Incidente a Castelmagno, dimesse le due ragazze ricoverate al Santa Croce
Nell'incidente sono rimasti feriti altri cinque ragazzi, di cui due in gravi condizioni, ricoverati in ospedale. All'interno del veicolo c'era altri quattro passeggeri che sono stati soccorsi e portati in ospedale.

Sono rientrati da una vacanza a Corfù, un viaggio di nove giorni organizzato per festeggiare la maturità.

Secondo l'esperto, ora nel pool di scienziati del governo greco, "se il consistente aumento continuerà senza sosta avremo un'impennata di 350 casi al giorno". Inoltre si pone il problema per tutti coloro che, essendo ad oggi all'estero, non avevano preso in considerazione la possibilità di rimanere in isolamento per 14 giorni al momento del ritorno a casa.

Un appello alla responsabilità che pitrà avere peso sulla comunità locale, ma fino a quando eventualmente la Grecia non deciderà di chiudere di nuovo i confini, varrà relativamente.

Comments