Pirlo: "Il ciclo di Higuain alla Juve è finito"

Adjust Comment Print

"Voglio un calcio propositivo".

Andrea Pirlo si presenta in conferenza stampa per la prima volta nelle vesti di allenatore della Juventus e subito rivela le prime indiscrezioni tecniche per la prossima stagione. Infatti il difensore bianconero avrebbe scelto di rimanere in bianconero per chiudere qui la propria carriera, come era pronosticabile da tempo. E poi il dettaglio sul possibile modulo tattico che potrebbe schierare in campo: "Potremmo giocare sia a 4 che a 3 dietro, potremmo difenderci a 4 e attaccare a 3". Come sappiamo il mantra bianconero è sempre lo stesso: "Vincere non è importante, è l'unica cosa che conta". Con Pirlo, Buffon, Bonucci e Chiellini sono stati i giocatori che hanno permesso la rinascita della Juventus sotto la guida di Antonio Conte.

Tra i testimonial De Ligt, Douglas Costa, Ramsey, Chiellini, De Sciglio, Lisa Boattin, Sara Gama, Dybala e Ronaldo. Un anno che sarà sicuramente particolare sia per la vecchia guardia citata poc'anzi ma anche per i nuovi giocatori, Pirlo allenatore sarà una vera scommessa che potrebbe diventare certezza dopo poche partite.

Calcio: Ronaldinho torna in libertà dopo 5 mesi
Alla fine i due prigionieri, c'era anche suo fratello, saranno liberati sulla parola e attraverso il pagamento di una multa . Ronaldinho e il fratello dovrebbero ritornare in patria, in Brasile, dopo aver compilato i documenti necessari.

Ora i due si sfideranno per lo scudetto, ma tempo al tempo.

L'ex Numero 21 ha poi parlato del suo primo allenamento.

E poi c'è chi ormai è fuori, come Higuain: "Ho parlato con Gonzalo, ci siamo guardati negli occhi e abbiamo deciso che la scelta migliore fosse quella della separazione - l'annuncio di mercato fatto direttamente da Pirlo - perché i cicli prima o poi finiscono: lo ammiro ed è un grande campione, ma è giusto così". Lui, Andrea, ha una squadra più forte ma non ha mai vissuto una stagione in panchina e può solo farsi un'idea del carico di stress, di polemiche, di decisioni difficili che lo attende. "Khedira invece è infortunato quando starà meglio vedremo il da farsi".

Comments