Berrettini al 3° turno Ora la sfida con Opelka

Adjust Comment Print

Il torneo quest'anno si sta giocando sul cemento di Flushing Meadows a New York a causa dell'epidemia di Coronavirus che ha messo in crisi gli Stati Uniti. Novak Djokovic, numero 1 al mondo, ha battuto il tedesco Struff in due set per 6-3, 6-1 dopo poco più di un'ora di gioco. Berrettini, che aveva vinto il primo set, era avanti anche nel secondo: sul 5-4, però, ha mancato un match point, con il finlandese che dal pericolo scampato ha potuto trarre nuove energie, per dominare il tiebreak (7-3) e portare la partita al terzo, dove Matteo ha dovuto fronteggiare una palla break che sarebbe potuta costare carissima e ha fallito quattro match point, prima di chiudere al dodicesimo game.

Covid, altri contagi in città: almeno tre casi di positività
Ma dire che ci sono un certo numero di casi non equivale a raccontare che ci siano altrettanti malati in Italia. In Italia si sono registrati, nelle ultime 24 ore, un totale di 878 contagiati, 4 persone morte e 353 guariti .

Lo spagnolo numero 8 del seeding ha battuto il numero 3 russo Daniil Medvedev con il punteggio di 1-6, 6-4, 6-3. Matteo Berrettini dovrà stare attento al punto di forza del 'gigante americano' che è certamente il servizio che, in una superficie così rapida come quella di questo torneo, può diventare un fattore decisivo. Tanto che lo stesso Berrettini, a fine match, dirà: "Mi aspettavo un esordio più semplice". Il greco ha approfittato del ritiro di Opelka sul 6-5 a favore dell'americano nel primo set (problema al ginocchio destro per lui), mentre il canadese, che sembra davvero rinato, ha avuto la meglio sul serbo Krajinovic 4-6 7-6 7-5. Pare domani, venerdì, ma la protesta e il boicottaggio, lanciati da Naomi Osaka, sono ancora in divenire.

Comments