Ufficiale dell'esercito francese accusato di violazione della sicurezza a favore della Russia

Adjust Comment Print

Un ufficiale dell'esercito francese è stato denunciato e messo sotto inchiesta per tradimento a favore della Russia. "Posso confermare che un alto ufficiale è sottoposto a procedura giudiziaria per minaccia alla sicurezza dello Stato", ha detto la ministra della Difesa, Florence Parly, nel corso di un'intervista alla radio Europe 1. L'imbarazzo è massimo per Parigi perché l'ufficiale, un tenente colonnello, era di stanza in Italia in una base Nato (non è stato definito quale).

Milik, la Roma alza l'offerta. Under e Riccardi pagano il polacco
Dopo l'acquisto di Victor Osimhen e la sua "conversione" in centravanti di ruolo, il Napoli ha bisogno di cedere Arek Milik . Fienga oggi è a Milano per altri appuntamenti di mercato , ma la trattativa continua direttamente con De Laurentiis.

"Abbiamo preso tutte le misure di salvaguardia necessarie", ha affermato Parly. "E ora il sistema giudiziario deve essere in grado di fare il suo lavoro nel rispetto della segretezza dell'indagine", ha detto la ministra venuta in luglio a Roma per incontrare il collega Lorenza Guerini. Secondo le fonti dell'emittente Europe 1, l'ufficiale francese sospettato di spionaggio a favore dei servizi segreti russi era di stanza nella base nato di Napoli. Ha 50 anni, è padre di 5 figli e parla correntemente russo. E' stato denunciato e posto in stato di detenzione provvisoria nel carcere parigino della Santé.

Comments