Silvio Berlusconi ricoverato al San Raffaele di Milano per accertamenti

Adjust Comment Print

Previsto bollettino alle 16 con il professor Zangrillo.

"Il presidente Berlusconi - si legge in una nota dello staff -, dopo la comparsa di alcuni sintomi, è stato ricoverato all'ospedale San Raffale di Milano a scopo precauzionale".

Nella giornata di ieri a Genova, in occasione della visita dell'Europarlamentare Antonio Tajani per la presentazione dei candidati del listone di centro, Polis, Forza Italia e Liguria Popolare, in collegamento telefonico l'ex premier aveva rassicurato sulle sue condizioni di salute: "Sono anche io vittima, come tanti italiani, del contagio del Covid". E' stato sottoposto alla Tac e, secondo quanto si apprende da fonti sanitarie, è stato trattenuto in ospedale per un "inizio di polmonite bilaterale".

Coronavirus, Zangrillo cambia idea dopo ricovero di Berlusconi?

Suarez Juventus, la BBC annuncia: "C’è l’accordo col calciatore"
Per il secondo anno di fila la Roma si trova a dover risolvere, a pochi giorni dall'inizio della stagione, il nodo centravanti. Di futuro non si parla, l'unica certezza è che non strapperà con la Roma , la squadra di cui è capitano.

Il primario di Anestesia e Rianimazione Alberto Zangrillo, medico personale di Berlusconi ha incontrato la stampa per un primo breve aggiornamento sul quadro clinico di Silvio Berlusconi. "C'è stato bisogno di un piccolo ricovero precauzionale per monitorare l'andamento del Covid-19".

"Sono sollevato dalla parole di Zangrillo, siamo tutti fiduciosi". "Una malattia di cui non ho mai sottovalutato l'importanza né i rischi che comporta e la conseguente necessità di misure rigorose per la tutela pubblica", esordisce così l'ex presidente del Consiglio.

Come spiega al Corriere della Sera Sergio Harari, direttore del Dipartimento di Medicina e dell'Unità Operativa di Pneumologia dell'ospedale San Giuseppe MultiMedica di Milano, i sintomi più tipici della polmonite bilaterale, una polmonite di origine virale che comporta il coinvolgimento del tessuto interstiziale, sono "febbre, tosse, mancanza di fiato, brividi, stanchezza, malessere generale", ma non tutti si presentano allo stesso tempo. La sua segreteria ha raccolto una mole di messaggi e gli ha augurato pronta guarigione anche Romano Prodi, avversario del Cavaliere in molte sfide elettorali.

Fra i contagiati nella cerchia di Berlusconi, c'è anche un uomo della sua scorta, quest'estate al suo fianco ad Arcore e in Provenza. Anche se, a sentire Forza Italia, la versione ufficiale delle attuali condizione dell'ex premier non è stata ancora data.

Comments