Insulti a Berlusconi, Sallusti asfalta Carlo De Benedetti

Adjust Comment Print

Insomma, De Benedetti dipinto come un hater di Berlusconi. Parole pronunciate al Festival della tv di Dogliani, dove De Benedetti ha ricordato anche la lite giudiziaria che li ha coinvolti direttamente per il controllo della Mondadori: "Berlusconi è stato un grande imbroglione".

Rivali nell'editoria e protagonisti di uno dei contenziosi giudiziari più famosi della storia del nostro paese, Carlo De Benedetti e Silvio Berlusconi non sembrano aver migliorato i loro rapporti negli ultimi anni. Ma io lo faccio lo stesso. "E' stato un grande imbroglione- aggiunge- lui ha versato, non a me che non ho preso neanche un euro, ma alla Cir 562 milioni che è la più grande goduria che io abbia avuto nella mia vita". E' l'Alberto Sordi della politica italiana. Carlo De Benedetti è un vero miserabile. E anche molto pesante perché secondo De Benedetti - che sta per lanciare un nuovo giornale, il Domani - l'ex presidente del Consiglio "ha abbassato il livello di civismo e moralità del Paese". Ma a fare titolo sono proprio le parole su Berlusconi, .

Berlusconi ricoverato, l’augurio (al vetriolo) di De Benedetti per la guarigione
Marina Berlusconi affonda: “Più rispetto per la malattia di papà”

"Penso sia disumano" ha tuonato, "La caccia all'untore è una cosa da medioevo, e la trovo umanamente inaccettabile oltre che scientificamente indimostrabile". Una sregolatezza che, tuttavia, la diretta interessata non si riconosce, come precisava qualche giorno fa in un'intervista esclusiva al "Corriere della Sera":"Le volte in cui sono uscita la sera in tre mesi si possono contare sulle dita di una mano. Ma Di Maio, al confronto di De Benedetti, è un membro della Camera dei Lord".

Oggi anche Veronica Lario ha fatto arrivare, tramite la segreteria di Forza Italia, un messaggio di vicinanza all'ex marito Silvio Berlusconi: "Sono addolorata e anche un pò preoccupata, ma lo scenario clinico ora mi sembra confortante ed anche i miei figli mi hanno rassicurata, mi dicono di stare tranquilla", ha detto poi al quotidiano La Repubblica.

Solo l'età non determina se si è lavoratori fragili
Il documento, che fa una rassegna delle norme esistenti in materia, è stato stilato pensando soprattutto alla scuola . Insomma non basta soltanto l'età per stabilire se un lavoratore rischia di più dopo aver contratto Covid-19 .

Comments