Alessandria, medico va a lavoro ma ha il Covid: "È solo influenza"

Adjust Comment Print

L'esperienza professionale ha giocato un brutto scherzo ad un dottore di Alessandria, che per alcuni giorni ha lavorato, sicuro di avere una banale influenza, nel reparto di Ginecologia dell'ospedale Santi Antonio e Biagio.

Il medico in ogni caso si è sottoposto al test del tampone per verificare che non si trattasse di Covid e poche ore più tardi ha avuto la doccia fredda.

Non è ancora chiaro come il medico sia riuscito a superare i controlli. "È solo influenza", così avrebbe detto, secondo La Stampa, ai colleghi del reparto di Ginecologia. Poi, quando nelle ultime ore le sue condizioni si sono aggravate, è arrivata la scoperta della positività al Coronavirus.

Coronavirus, in Francia, superati i 10mila contagi in 24 ore
Sono 10.561 i nuovi casi di coronavirus in Francia , un record da quando sono stati avviati i test a tappeto in tutto il Paese. La Spagna ha registrato una forte ripresa dell'epidemia da luglio, di cui la regione di Madrid è l'epicentro.

Inoltre in una nota ha rivendicato come siano sempre stati rispettati tutti i protocolli sull'utilizzo dei dispositivi di protezione per evitare la diffusione del virus tra gli operatori e i pazienti, come l'utilizzo delle mascherine, la rilevazione della temperatura o l'obbligo di effettuare l'igiene delle mani.

Intanto l'azienda ha comunicato, tramite una nota, che "a ogni accesso è stato predisposto un checkpoint con la presenza di personale, fornita di termoscanner e gel antisettico per le mani". Inoltre è obbligatorio l'utilizzo della mascherina per tutto il periodo di permanenza in ospedale. "Qualora- conclude l'Azienda Ospedaliera- gli operatori non seguissero le indicazioni fornite, a seguito di precise verifiche, l'Azienda avvia le azioni dovute".

Comments