Commisso: "Chiesa? Non rispondo. Lasciateci lavorare"

Adjust Comment Print

Si apre con una vittoria la stagione della Fiorentina.

Intervenuto al termine di Fiorentina-Torino, il presidente viola Rocco Commisso ha parlato così dei rumor di mercato su Federico Chiesa ai microfoni di Sky Sport: "Non rispondo. Mi hanno aspettato dall'America per vincerla". I primi tre sono giovani e con grandi potenzialità. Era un nostro giocatore, lo abbiamo riprotato a casa: lo vogliamo valorizzare, visto che all'Inter aveva menso spazio. Dopo aver completato l'operazione Dzeko, la dirigenza di Corso Galileo Ferraris è al lavoro per sfoltire la rosa, ed in questo senso uno dei nomi in uscita è quello di Douglas Costa.

L'Emilia-Romagna apre al pubblico anche per le gare di Serie A
La serie A come detto comincia con Parma e Sassuolo, mentre dal 31 ottobre al primo novembre saranno ammesse 13.147 persone per la Formula 1 a Imola per il Gp dell'1 novembre.

CHIESA. "Nei prossimi giorni parlerò con il ragazzo". Perché non guardiamo chi è entrato quest'anno? L'anno scorso a gennaio ho comprato Amrabat, Kouame, Cutrone, Duncan, Igor.

La Fiorentina ha dei vantaggi in più rispetto al Torino, i granata hanno cambiato molto meno. "Inoltre si potranno fare 5 cambi e quindi avranno tutti più possibilità di giocare e di segnare". Avanti tutta con Iachini al timone, dunque: "L'allenatore ha la mia fiducia", assicura Commisso. Però deve ricordare che è la Fiorentina che l'ha portato dove è adesso.

Comments