Show di Pogacar, il Tour de France è suo

Adjust Comment Print

Richie Porte prova ad allungare (finirà terzo) mentre Roglic e Pogacar danno vita alla volata finale con lo sloveno della UAE che beffa il connazionale che comunque consolida la maglia di leader della Grande Boucle. La sua azione, a tratti legnosa, non gli permette di conservare i 57 secondi di vantaggio che aveva alla partenza su Pogacar: per il corridore della Jumbo-Visma sarà soltanto piazza d'onore ai Campi Elisi. Il gruppo tira a ritmo forsennato nei primi km, tentando di evitare fughe per consentire a Bennett e Sagan di giocarsi il massimo dei punti nel traguardo volante (Sam guadagna 2pti su Peter, ora è a +45). Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Un terzetto che diventa un singolo corridore, perchè Pierre Rolland stacca i rivali sul Col de la Biche, si riporta in scia all'austriaco e lo lascia sul posto. Una crisi manifestatasi all'inizio della salita, quando mancavano 13 chilometri, sotto l'azione poderosa di Wout Van Aert e della Jumbo Visma che spacca la corsa.

In seno alla quindicesima tappa, infatti, che prevede l'arrivo sul Grand Colombier, il ciclista lussemburghese Bob Jungels è finito a terra dopo essere stato agganciato da un'ambulanza di passaggio. Alle loro spalle - tutti ancora entro i due minuti di ritardo - Uran, Quintana, Lopez, Adam Yates e Landa. "Anche Quintana crolla nel finale, chiudendo diciottesimo a 3'50" dalla testa.

New York, sparatoria a una festa: almeno due morti e 14 feriti
Le persone si trovavano in un giardino per una festa, ma al momento non sono disponibili ulteriori informazioni. La polizia del posto, che ha annunciato che la festa era illegale , sta ora interrogando i vicini di casa.

Domani il Tour raggiunge il suo punto più alto, 2304 metri sul livello del mare, al termine della 17/a tappa di 170 chilometri che parte da Grenoble. È il primo sloveno e il secondo più giovane trionfatore della storia dopo Henri Cornet che però realizzò l'impresa nel 1904 e ha conquistato, oltre alla maglia gialla, anche quella bianca di miglior giovane e quella a pois di miglior scalatore.

Comments