Moto3, doppietta italiana a Misano: vince Fenati, Vietti è secondo

Adjust Comment Print

Raggiante ai box Max Biaggi, proprietario del team in cui corre il pilota ascolano (Sterilgarda Max Racing Team ndr). La vince un super Fenati: se la gioca fino alla fine, sta sempre nel gruppetto di testa e sfonda al momento giusto.

Misano ospita per la seconda settima consecutiva un round del Motomondiale. In classifica generale, comanda Arenas con 119 punti, che precede Ogura (117 punti) e Mc Phee (98 punti). Per Celestino Vietti invece quello ottenuto oggi è il terzo podio stagionale, una seconda posizione che gli consente di scavalcare nella classifica iridata Tony Arbolino (14° al traguardo) e Tatsuki Suzuki della squadra corse Sic 58 (oggi fuori per l'infortunio rimediato venerdì) e di poratsi così in quarta posizione a 33 punti dalla vetta. Domenica 20 settembre per lui è la giornata del riscatto. Sono riuscito a fare un sacco di sorpassi, anche se mi sembravano tutti velocissimi: "speriamo che i miei avversari rallentino un po' in futuro, perché io comincio ad essere vecchio", scherza il pilota ascolano.

Ucciso l'arbitro Daniele De Santis, aveva 30 anni
Sul posto si è recato anche il procuratore capo Leonardo Leone De Castris . Una lite che è poi degenerata con l'uccisione di due persone .

Parlando seriamente, la moto oggi era molto a posto ed avevo un ottimo feeling, abbiamo lavorato sodo in questo weekend per trovare la strada giusta per frenare. Sono molto contento e ora è importante restare costante e forte.

Comments