Suarez, la truffa per la cittadinanza scatena il web

Adjust Comment Print

Ad annunciarlo è la Procura di Perugia, attraverso un comunicato stampa emesso in mattinata.

Su Twitter tifosi di calcio scatenati sul caso Luis Suarez. Il 17 settembre, Suarez si era presentato nel pomeriggio a Perugia.

Da febbraio, la Guardia di Finanzia indagava per fatti diversi maturati nel contesto dell'Università per Stranieri. Nonostante ciò, visti i costi di cartellino e ingaggio, sembra improbabile un arrivo contestuale del bosniaco a Torino, mentre prende sempre più quota la candidatura di Kean.

La sessione speciale sarebbe stata istituita ad hoc per il rilascio della certificazione.

Uomini e Donne, anticipazioni venerdì 18 settembre 2020
Jessica invece è uscita in'esterna con Davide e Simone e anche lei si è trovata molto bene con tutti e due ragazzi. Negli ultimi mesi si erano rincorse le voci su alcuni possibili piccoli interventi dell'ex ballerino.

Luis Suarez avrebbe superato l'esame di italiano per la cittadinanza in maniera non proprio regolare.

"Ma te pare che lo bocciamo", diceva Stefania Spina, la docente con cui Suarez ha sostenuto il corso online one to one.

La gatta da pelare "Sta memorizzando le varie parti dell'esame" sostiene Rocca in un'altra intercettazione parlando con la rettrice che chiede assicurazioni: "Deve essere sul binario, ecco!". E Spina "Non dovrebbe, deve, passerà perché con 10 milioni a stagione di stipendio non glielo puoi far saltare perché non ha il B1".

La GdF è intervenuta in mattinata presso l'Università di Perugia per cominciare le indagini. L'attaccante, infatti, si è allenato regolarmente agli ordini di Ronald Koeman sebbene sia al centro di un paio di casi a dir poco scottanti: prima ha visto bloccarsi il suo trasferimento all'Atletico Madrid per volontà del club blaugrana, per nulla disposto a rinforzare una diretta concorrente per il titolo.

Comments