Ibrahimovic: il Coronavirus ha avuto il coraggio di sfidarmi, pessima idea!

Adjust Comment Print

L'infortunio di Romagnoli risale allo scorso luglio in occasione della sfida che il Milan ha giocato contro il Sassuolo: il difensore rossonero si ferma subito dopo uno scatto e accusa immediatamente un dolore al polpaccio destro.

Lorenzo Colombo, ha compiuto 18 anni da poco, e da stasera (e per qualche settimana) dovrà sostituire Zlatan Ibrahimovic. Il fenomeno svedese, a cui vanno i migliori auguri di pronta guarigione, ha accolto la notizia con la sua solita ironia, ma Stefano Pioli sarà sicuramente meno divertito. Si prevede per il resto della rosa ed anche per i dipendenti del Milan che lavorano a stretto contatto (staff tecnico, preparatori, equipe medica, magazzinieri ed altri) a sottoporsi a tampone collettivo, a scopo precauzionale.

Milan: Ibrahimovic positivo al Covid e assente a San Siro
Per tutte le ultime notizie di giornata CLICCA QUI! I sette giorni ovviamente sono un modo di dire, ma la sostanza è chiara: non arriverà nessun attaccante.

Come ha spiegato il club nel comunicato stampa ufficiale, pubblicato pochissimi minuti fa, il tampone è stato effettuato questa mattina. Una brutta tegola per la squadra, che nella gara di Europa League contro Bodø-Glimt non potrà contare neanche su Rebic, l'altro attaccante squalificato.

Comments