Marotta sul calciomercato dell'Inter: "Non ci saranno grandi operazioni"

Adjust Comment Print

Stiamo lavorando in totale serenità e sintonia, sapendo che vogliamo comunque consolidare quello che abbiamo fatto e la credibilità ritrovata. Ma tutti sono stati chiariti immediatamente. Gli obiettivi dichiarati sono i soliti: cercare di partecipare alla Champions arrivando tra le prime 4, poi partecipare con decoro all'Europa e alle altre competizioni. "Il calcio può essere elemento che dispensa leggerezza rendendo il clima meno pesante e l'auspicio è che anche l'Inter possa contribuire in questo modo". Il sogno è N'Golo Kante, già allenato da Antonio Conte in passato, però ci deve essere almeno una partenza importante e in uscita potrebbe esserci Christian Eriksen. Tra i calciatori in dubbio c'è anche Christian Eriksen, poco convincente nei primi mesi in nerazzurro e probabile partente qualora dovesse arrivare un'offerta realmente convincente dalle parti di San Siro. Ci saranno momenti di tensione ma fa parte del gioco. Questa cosa è premiante, c'è stata una cavalcata straordinaria e una crescita di tutte le componenti. "Se non ci fosse tensione ci sarebbe rilassamento e questo non porterebbe alla competitività di cui c'è bisogno". Quest'anno, invece, le cose sono cambiate e migliorate e non ci troviamo nella situazione di un anno fa. "Siamo nella regione del confronto, quello che conta sono i concetti chiave che ci guidano".

"Dovevamo imporre delle linee guida e l'abbiamo fatto dando anche le nostre motivazioni".

In occasione dell'arrivo, dunque, è stato predisposto un piano di ordine pubblico e saranno regolamentati il transito e la sosta sulla strada che conduce all'albergo: dalle ore 15 del 29 e fino a cessate esigenze, infatti, il Comune di Benevento ha istituito il divieto di sosta con rimozione coatta e chiuderà al traffico in caso di necessità via dei Mulini, nel tratto prospiciente la struttura ricettiva. Oggi la rosa è numerosa, deve ancora subire le dinamiche di mercato, e sicuramente qualche giocatore chiede di essere trasferito. "Costruiremo una rosa che possa far fronte a tutti gli imprevisti".

Il libro di Diletta Leotta
Bellissima e in gran forma, la giornalista sportiva di Dazn , mostra il suo fisico mozzafiato. Leotta, che è sempre stata fidanzata, adesso invece si ritrova single .

"Ringrazio tutti per essere intervenuti in questo incontro che sancisce l'inizio di una stagione anomala".

"Non parlo di ruoli, dico solo che c'è comunità d'intenti. E' prematuro dire se per riuscirci serve un difensore o un centrocampista in più, ma faremo scelte mirate".

Comments