Elezioni Usa, Biden: "No secondo dibattito se Trump è positivo"

Adjust Comment Print

Con una dichiarazione diffusa ieri, Miller ha reso noto che "da 5 giorni sono in isolamento e lavoro da casa, dopo essere risultato negativo ogni giorno fino a ieri, oggi sono risultato positivo e sono in quarantena". Continua dicendo: " Mi sento alla grande, mi sento perfettamente, penso che sia stato un dono di Dio che io l'abbia contratto, una benedizione sotto mentite spoglie". Intanto il presidente, impossibilitato a muoversi, medita un discorso alla nazione, ma nel frattempo riceve uno schiaffo dalla Fda, l'agenzia federale del farmaco, che ha varato delle nuove linee guida per lo sviluppo del vaccino.

Ebbene, Twitter e Facebook hanno deciso di oscurare il post in questione: "Questo Tweet ha violato le Regole di Twitter sulla diffusione di informazioni fuorvianti e potenzialmente dannose relative a COVID-19. E va bene. Vogliono fare i loro giochi e magari arriverà subito dopo le elezioni". Non ha tardato ad annunciarsi ai milioni dei propri fans. Il medico ha poi affermato che il decorso della polmonite da Sars-CoV2 è di solito gradualmente progressivo che quindi il respiro affannoso di Trump potrebbe durare a lungo. Anzi, che ci si può mettere in sesto in meno di 48 ore con poco più di un'aspirina, perfino se si è superata la soglia dei 70.

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha lasciato per qualche minuto l'ospedale militare Walter Reed, vicino a Washington, dove è ricoverato per il coronavirus, per salutare brevemente dalla sua auto blindata i suoi sostenitori all'esterno della struttura. Sono passate più di 72 ore dall'ultima febbre di Trump, hanno detto i medici, e i suoi livelli di ossigenazione e la respirazione "sono tutti normali".

Incidente a Novara, auto contro cinghiali: le vittime sono due calciatori
Sull'auto viaggiavano i due uomini più un terzo amico, dopo lo scontro con due cinghiali il mezzo è finito fuori strada. Sul luogo dell'incidente, 118 e vigili del fuoco del comando provinciale di Novara: vani i tentativi di soccorso.

La terapia anti-Covid a cui sarebbe stato sottoposto ha visto la somministrazione di ossigeno supplementare, un cocktail di anticorpi monoclonali e l'antivirali Remdesivir per via endovenosa.

Secondo alcune fonti citate dalla Cnn, tra gli uomini del corpo federale si è diffuso un forte scontento dopo il blitz a sorpresa di Trump.

Gli agenti a quanto pare parlerebbero di comportamento scellerato a cui gli agenti non hanno potuto dire di no. Chiude il quadro l'analisi fatta da Trump sui social.

Comments