In Francia nuovo picco Covid: 18.746 nuovi contagi e 80 morti

Adjust Comment Print

In queste ultime settimane il numero delle nuove infezioni giornaliere è aumentato in maniera importante in Francia (18.746 casi ieri 7 ottobre) e Spagna, ma anche in Gran Bretagna.

La Francia continua ad essere il Paese a cui l'Italia deve guardare in questa fase dell'epidemia per capire come muoversi e, soprattutto, come non muoversi. Nel frattempo, l'agenzia sanitaria federale per la tutela della salute (Cdc) ha previsto che il bilancio dei morti nel Paese potrebbe salire a quota 233.000 entro la fine di questo mese. Il numero dei decessi è stato di 62.

Nelle zone di massima allerta (Marsiglia, Aix, Parigi, Guadalupa, più Saint Etienne, Grenoble e Lione e Lille) sta entrando in vigore il piano bianco, che trasferisce le risorse degli ospedali nella lotta al Covid, con personale sanitario e strutture dedicate in priorità ai pazienti affetti da coronavirus.

Brexit, Ue mette in mora il Regno Unito per violazione dei patti
L'Unione Europea ha infatti lanciato un'azione legale contro il governo di Londra per aver violato l'accordo sulla Brexit . "La lettera invita il governo britannico a inviare le sue osservazioni entro un mese ", ha aggiunto.

Lo ha annunciato il Presidente della Repubblica francese in un'intervista in diretta tv. In alcuni territori siamo riusciti a frenare le cose, ma il virus circola piu veloce. Numeri che sono raddoppiati in meno di un mese.

Lo ha annunciato - vista l'emergenza Covid-19 - il direttore della Sanità regionale Aurélien Rousseau - spiegando che l'epidemia "comincia di nuovo a farsi sentire in rianimazione e negli ospedali". Le misure restrittive, che vietavano di lasciare i comuni di residenza se non per ragioni di lavoro, saranno ritirate per ordine del ministero della Salute, che però ha comunque invitato a restare in città.

Comments