La Roma dilaga nel finale, battuto il Benevento 5-2

Adjust Comment Print

Dzeko e i suoi reagiscono e Pedro avvia e conclude una bella azione partita dalla metà campo.

Tra non molto allo Stadio Olimpico di Roma andrà in scena l'ultima gara della domenica, nonché penultimo posticipo della quarta giornata di Serie A. Il Beneventopassa con Caprari al 5′, il tiro dell'ex giallorosso deviato mette fuori causa Mirante. Nella ripresa Lapadula pareggia ribattendo a rete il rigore paratogli da Mirante ma Veretout fa 3-2 poco dopo, segnando dal dischetto. Nel finale la squadra di Fonseca aprrofitta degli ampi spazi e dilaga con Dzeko di testa al 77' e con Carles Perez all'89', l'ex Barça calcia ad incrociare e insacca il gol del definitivo 5-2.

Lutto per Francesco Renga é morto il papà Salvatorico
Il suo lavoro lo aveva poi portato al trasferimento a Udine, dove è successivamente nato il (futuro) cantante Gianfrancesco Renga. Lo scorso mercoledì, è morto il papà Salvatorico Renga . "Mia madre non avrebbe mai voluto questa cosa".

L'allenatore della Roma dovrà far fronte alle assenze di Karsdorp, Smalling, Diawara, Pastore e Zaniolo, quindi reparto difensivo composto da Mancini, Ibanez e Kumbulla, Santon e Spinazzola rispettivamente a destra e sinistra, Veretout in mediana supportati da Pellegrini Pedro e Mkhitaryan, che agiranno alle spalle di Dzeko. All.: Fonseca 6 Benevento (4-3-2-1): Montipò; Letizia, Glik, Caldirola, Foulon (41′ st Maggio); Ionita, Schiattarella (37′ st Hetemaj ), Dabo (30′ st Improta ); Iago Falque (1′ st Insigne ), Caprari; Lapadula (37′ st Sau ).

Comments