Covid-19, il bollettino del 19 ottobre: 73 morti e 9338 nuovi contagi

Adjust Comment Print

Il bollettino del 20 ottobre 2020 parlava di 10.874 nuovi casi 8.454 ricoverati, 870 quelli in terapia intensiva; 89 decessi. Su 12.695 tamponi (14.256 precedenti) ci sono stati 1.593 positivi, di cui 79 sintomatici e 1.514 asintomatici. Il basso numero di positivi giornalieri non è l'unico indicatore positivo per il Lario di ieri.

Le famiglie coinvolte sono state già informate e sono state messe in atto tutte le procedure del caso. La media Lombarda è ancora 1,236.

Pirotecnico 3-4 tra Bologna e Sassuolo: neroverdi secondi da soli in classifica
Dominguez invece è un giocatore che può ricoprire più ruoli. "I nazionali sono gratificanti per il Sassuolo-ha detto De Zerbi -". La diretta sarà garantita anche sul sito di Dazn e su dispositivi come tablet e smartphone scaricando l'app per iOS e Android.

Dopo la "pausa" della domenica, torna a salire la curva dei contagi da coronavirus in Italia.

Il Ministero dell'Istruzione comunica che, alla data del 10 ottobre, gli studenti contagiati sono pari allo 0,080% (5.793 casi di positività), per il personale docente la percentuale è dello 0,133% del totale (1.020 casi), per il personale non docente si parla dello 0,139% (283 casi). Il totale dei test effettuati da febbraio a oggi è di 13.784.181. Tutti negativi, infine, i tamponi eseguiti sul personale dipendente, una cinquantina di addetti tra personale sanitario, inservienti e dipendenti, e sugli 85 anziani ospiti della casa di riposo "Lazzarelli" dove, va detto, il livello d'attenzione, fin dall'inizio dell'emergenza, è rimasto altissimo. I ricoverati non in terapia intensiva sono 1037 (+154 rispetto a ieri). I ricoveri complessivi passano da 146 a 1.099. L'uso obbligatorio della mascherina secondo gli scienziati dovrebbe far calare il numero dei nuovi contagi ma se questo non accadrà è possibile che si decida di limitare la capienza di bus e metropolitane o comunque di aumentare i mezzi.

Comments