Storica svolta del Papa sulle unioni civili per i gay - Lazio

Adjust Comment Print

Sono le parole di Bergoglio tratte da un documentario a lui dedicato, intitolato "Francesco", che è stato presentato alla Festa del Cinema di Roma mercoledì 21 ottobre.

"Le persone omosessuali hanno il diritto di essere in una famiglia", afferma come riporta la stampa italiana. "Nessuno dovrebbe essere estromesso o reso infelice per questo", aggiunge.

"Quello che dobbiamo creare è una legge sull'unione civile".

"Se tu preghi tanti rosari al giorno, ma poi chiacchieri sugli altri e hai rancore dentro, hai odio contro gli altri, questo è artificio puro, non è verità, non è consistente". Parole che fanno seguito a un filone intrapreso dal pontefice già nel 2016, ma che ora si arricchiscono di un suo sì alle unioni civili. O il vicario di Cristo?

Coronavirus, Antonio Ricci ricoverato ad Albenga
Il programma Mediaset, arrivato quest'anno alla trentatreesima edizione, continuerà ad andare in onda regolarmente. Il papà di Striscia la Notizia è stato ricoverato ad Albenga , sua città natale, in via precauzionale.

Papa Francesco è favorevole alle unioni civili.

Il Portavoce del Gay Center Fabrizio Marrazzo ha ben accolto le dichiarazioni di Papa Bergoglio, anche se la strada verso i pieni diritti sembrerebbe essere ancora lunga. Sì, è vero il Papa ha sempre fatto ingerenze sulla politica fuori dalla Chiesa, ma applicando il dogma, rifacendosi al Vangelo, alla Bibbia. Erano i giorni più duri, noi chiusi in casa e i drammatici bollettini, e il pontefice pregava per la fine della pandemia da Coronavirus: c'era tutto il mondo, in quella piazza vuota, anche chi non crede.

Nel documentario la frase di Bergoglio arriva nel corso di una telefonata a una coppia di omosessuali, con tre figli piccoli a carico, e in risposta ad una lettera in cui i due mostravano il loro grande imbarazzo nel portare i bambini in parrocchia.

Il documentario parte - e chiude - con l'immagine potentissima di Papa Francesco nella piazza San Pietro completamente vuota: la sua camminata faticosa, i candelabri che illuminano il sagrato, il selciato bagnato dalla pioggia, le sirene delle ambulanze in sottofondo. "Nessuno deve esserne escluso". "Chi infatti non ama il proprio fratello che vede, non può amare Dio che non vede. Dio ti ama e anche il Papa poi ti ama'".

Comments