Grande Fratello Vip, Tommaso Zorzi furioso: il fuori onda contro il gruppo

Adjust Comment Print

Una richiesta che Zorzi ha preso al volo, accettando di dar spazio alla sua creatività Aristo Pop per non deludere i suoi fan ma soprattutto le sue fan.

Una dichiarazione che il commentatore non ha gradito.

E vi assicuriamo che i nomi scelti sono tutti da ridere con ispirazioni anche fiabesche.

Alba Parietti a Storie italiane, il dramma di Francesco Oppini:
Alba Parietti confessa: “Ho rischiato di perdere mio figlio Francesco Oppini”

Intervistato dal settimanale Chi, Cecchi Paone ha parlato della nuova edizione del Grande Fratello Vip condotta da Alfonso Signorini. Sui social, i commenti di spettatori entusiasti che li vorrebbero insieme in finale, simbolo di un rapporto d'amicizia che sembra aver superato la crisi innescata dalla lite di pochi giorni fa (quando uno scherzo da "finto innamorato" di Zorzi aveva aperto a uno scontro in favore di telecamere). Guenda e Tommaso non hanno nascosto il loro pensiero alla Ruta, comunque. Dopo un confronto con la Gregoraci, l'influencer si è isolato in stanza. Domani è un altro giorno e il Nostro, emotivo e sensibile ma all'occorrenza anche forte e determinato, riuscirà sicuramente a superare il "trauma" in vista della finalissima che lo vede come favorito.

Come è stato raccontato, il giovane stava trascorrendo una serata con gli amici, e vicino a loro c'era un'altro gruppo con il quale è nato un diverbio, ma al momento tutte le informazioni sono al vaglio degli inquirenti. Se Francesco mostra gli occhi lucidi, Tommaso, che di recente si è isolato abbandonandosi alle lacrime per il ricordo di sua nonna, si avvicina al suo amico cercando l'abbraccio.

Preparare questa pietanza lo ha riportato indietro nel tempo a quando le cucinava sua nonna, spiegando che da quando è venuta a mancare lui non riesce più a mangiare le lasagne. E mentre tutti gli ripetevano quanto fosse buona la lasagna che ha cucinato, lui è riscoppiato a piangere e ha preferito tornare dentro.

Covid: dpcm 18 ottobre, il testo completo
Confermata l'attività in presenza per le scuole , anche se si incentiverà la didattica digitale per gli istituti superiori. Non ci sarà ragione di spospendere o chiudere le palestre se tutto verrà rispettato, se non sarà così dovremo chiuderle.

Comments