Vuelta a Espana 2020, Daniel Martin vince sul primo arrivo in salita

Adjust Comment Print

La frazione si apre con la fuga da lontano composta da Mark Donovan (Sunweb), Tosh Van der Sande (Lotto Soudal), Niki Terpstra (Total Direct Energie), Aritz Bagües (Caja Rural-Seguros RGA) e Willie Smit (Burgos-BH).

L'irlandese della Israel Dan Martin si è imposto nella terza tappa della Vuelta, 166,1 km da Lodosa a La Laguna Negra - Vinuesa, con arrivo in quota a 1735 metri. "È di circa 3'30" il vantaggio massimo concesso loro da parte del gruppo. Il gruppo affronterà le due salite classificate dil'Alto de Petralba (Cat 3) e l'Alto de Cotefablo (Cat 2), prima di un nuovo passaggio attraverso Biescas, dove è posto lo sprint intermedio, che porterà alla salita finale verso la stazione sciistica di Aramón Formigal.

Willow: confermato l’arrivo della serie su Disney+, ecco qualche dettaglio
Everyone's favorite Nelwyn hero, Willow Ufgood, will soon return in an all new series on Disney + directed by Jon M. Alla regia del pilot ci sarà Jon Chu , con l'aiuto anche del regista del film, Ron Howard .

Per Daniel Martin si tratta della prima vittoria da più di due anni, per la precisione da 833 giorni e dalla tappa di Mûr-de-Bretagne al Tour de France 2018. Lo sloveno oggi ha guadagnato qualche altro secondo sugli avversari - l'ecuadoriano Richard Carapaz su tutti - grazie al gioco degli abbuoni che vengono assegnati ai primi corridori dell'ordine d'arrivo. "Il migliore degli italiani è stato Mattia Cattaneo, diciassettesimo a 50", mentre Andrea Bagioli ha chiuso a 1'06". Proprio Roglic, campione uscente della corsa a tappe spagnola che quest'anno è stata suddivisa in 18 e non in 21 tappe, indossa la maglia rossa di leader della classifica generale. Venerdì la quarta frazione, Garray.

Comments