Coronavirus, in Puglia 180 nuovi casi positivi

Adjust Comment Print

BRRINDISI- Covid, oggi in Puglia 631 nuovi positivi e dieci decessi. "Stiamo quindi chiedendo alle scuole un sacrificio particolare: quello di individuare quali sono le linee di trasporto che, secondo il giudizio dei ragazzi, delle famiglie e delle scuole stesse, sono sovraccariche e quindi hanno bisogno del disallineamento degli orari, in modo tale da utilizzare più volte lo stesso mezzo, o del rafforzamento della linea con nuovi mezzi e autisti" ha aggiunto.

Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, informa che oggi domenica 25 ottobre 2020 in Puglia, sono stati registrati 4.377 test per l'infezione da Covid-19 coronavirus e sono stati registrati 515 casi positivi: 208 in provincia di Bari, 21 in provincia di Brindisi, 90 nella provincia BAT, 103 in provincia di Foggia, 43 in provincia di Lecce, 45 in provincia di Taranto, 4 residenti fuori regione, 1 provincia di residenza non nota.

Dieci decessi nelle ultime oreSono stati purtroppi registrato ben dieci decessi nelle ultime ore: sei nel barese, due nel foggiano, uno nel tarantino, uno nel brindisino.

Covid: Marnati, se la curva dei contagi cresce, faremo nuove limitazioni
Per quanto riguarda le singole regioni , picco di nuovi casi in Lombardia (+4916), 2.280 in Campania , 2.032 Piemonte . Cresce anche la pressione sugli ospedali, con +57 pazienti in terapia intensiva e +855 in ricovero ordinario.

I Dipartimenti di prevenzione delle Asl hanno attivato tutte le procedure per l'acquisizione delle notizie anamnestiche ed epidemiologiche, finalizzate a rintracciare i contatti stretti.

Il numero di tamponi effettuati è sempre basso, in rapporto ai contagi e alle criticità ancora più allarmanti: ma a differenza di quanto accade in Lombardia, Piemonte, Veneto, Emilia Romagna, Lazio, per citare solo alcune Regioni che hanno dovuto confrontarsi con un'incidenza del Covid-19 ancora più drammatica, in Puglia permane l'avversione nei confronti di biologi e medici professionisti che operano in strutture private, impossibilitati ad eseguire test molecolari tradizionali o test antigenici rapidi a pagamento ai cittadini che ne fanno richiesta, e che non rientrano nelle tipologie indicate dall'iter standard previsto. È importante uno sforzo da parte di tutti per rallentare la crescita dei contagi. Le persone in isolamento domiciliare in tutta la regione sono 7267, mentre i pazienti attualmente ricoverati sono 605.

Comments