Ricorso Juventus-Napoli - La FIGC ha deciso: confermato il 3-0 a tavolino

Adjust Comment Print

Juventus-Napoli 3-0. Lo ha detto il Giudice sportivo, lo ha ribadito la Corte d'appello della Figc, ma la partita - fuori dal campo - è tutt'altro che finita. Perché è stato rigettato il ricorso?

Ma il club di De Laurentiis non ci sta e preannuncia il ricorso al Collegio di garanzia presso il Coni: "La SSCN prende atto della decisione della Corte Sportiva d'Appello ed è già al lavoro per preparare il ricorso al Collegio di Garanzia dello Sport del Coni". Il Napoli non si arrende e non si arrenderà mai. In sintesi dunque il Napoli non voleva partire: "Orbene, nel caso che ci occupa, la Società S.S.C. NAPOLI S.p.A. nei giorni precedenti la gara JUVENTUS-NAPOLI del 4.10.2020, ha orientato la propria condotta al precipuo scopo di non disputare il predetto incontro, o, comunque, di precostituirsi una scusa per non disputarlo".

Dybala a sorpresa: "Lascia la Juventus e vai al Real Madrid"
Glielo dissi chiaramente: 'Paulo, per il tuo bene devi lasciare la Juventus' . Maurizio Zamparini torna a parlare dalle colonne di Tuttosport .

Questa è un vicenda sicuramente delicata, con alcuni risvolti di particolare criticità: da un lato la situazione sanitaria generale, che ha aspetti drammatici, che ci toccano tutti; dall'altra un movimento, quello del calcio professionistico, che si è dato delle regole per continuare a giocare, per sopravvivere, per superare questo momento dando a noi tifosi un motivo di svago e l'opportunità di provare le gioie e i dolori che questo sport sa darci. Dalle interlocuzioni intercorse tra la Asl e il Napoli relativamente alla positività di due elementi, non emerge l'esistenza di un impedimento oggettivo. Il Napoli nella nota precisa che "non condivide in toto la sentenza che getta ombre inaccettabili sulla condotta della Società trascurando documenti chiarissimi a suo favore e delegittima l'operato delle autorità sanitarie regionali".

Comportamento del Napoli definito irrispettoso.

Comments