Google Foto dice addio allo spazio gratis illimitato

Adjust Comment Print

Google Foto è universalmente apprezzato per lo spazio illimitato gratuito per salvare le proprie foto in cloud. Consideriamo, per chi non lo sapesse, che ad oggi tutti gli utenti con almeno un account Google hanno la possibilità di archiviare in modo del tutto gratuito le proprie foto, che siano esse presenti sullo smarpthone o che vengano inserite manualmente da PC Dekstop. In questo caso esistono due modi di realizzare il backup delle foto su Google: qualità originale, ossia le foto vengono caricate senza alcuna modifica, oppure in alta qualità e in questo caso Google andava a ridimensionare le foto più grandi di 16 megapixel così come anche i video, non rovinandoli qualitativamente.

Indipendentemente dalla tipologia di account utente Google che si sta utilizzando (piano free o abbonamento Google One), l'applicazione Foto permette di attivare backup automatici delle immagini e dei video. Nessun timore quindi per quanto riguarda le vecchie foto e i filmati, che rimarranno sempre a vostra disposizione gratuitamente. In questo caso per le foto in alta qualità lo spazio di archiviazione era illimitato. Stando alle informazioni sin qui diffuse il cambio di "politica" sarà retroattivo: tutti i contenuti che saranno caricati tramite Google Foto entro il 31 maggio 2021 non contribuiranno comunque alla riduzione dello spazio disponibile sul proprio account anche in data successiva, a patto ovviamente di aver optato per il backup in Alta qualità.

2 TB a 9,99 euro al mese con pagamento anticipato di 99,99 euro al mese per 1 anno. Di fatto però ricordiamo che in quei 15GB di spazio gratuito, sempre dal prossimo 1° Giugno 2021, verranno conteggiati anche qualsiasi file di Documenti, Fogli, Presentazioni, Disegni, Forms o Jamboard.

Estonia, amichevole: orario e dove vederla in TV e streaming
La partita Italia-Estonia verrà trasmessa in diretta tv in chiaro dalla Rai , più specificatamente su RAI 1 . La televisione pubblica detiene infatti i diritti delle gare disputate dalla Nazionale maggiore.

Cosa è necessario fare da parte degli utenti?

. Google ci tiene a far sapere che i possessori di smartphone Pixel non avranno questo limite. Poi, a partire da giugno 2021, arriverà una nuova comunicazione da parte di Google quando si starà per esaurire lo spazio di archiviazione gratuito. La stima considera chiaramente la frequenza con cui l'utente effettua il backup di foto, video e altri contenuti sul proprio account di Google.

A partire da giugno tutti file archiviati sul cloud di Google - i messaggi di Gmail, i documenti di Google Drive e le foto - concorreranno al conteggio del "peso", e la loro somma non dovrà superare i 15 GB.

Comments