Leclerc, la delusione via radio: "Sono un co..." - Sportmediaset

Adjust Comment Print

Poi un pensiero per Vettel: "Sono molto contento per lui, anche se non si può vedere". Sapevamo che, in queste condizioni, sarebbe stata una gara a chi commetteva meno errori.

Davanti, saremo tutti ansiosi di gustarci questa partenza combattuta che vedrà il pilota canadese, difendere la posizione, dagli artigli dell'olandese, ma soprattutto di "Checo", che vorrà dimostrare il suo valore, in vista di un sedile per la stagione prossima. In un certo senso, è ancora più significativo il fatto che avremmo potuto agguantare un bottino ancora migliore, portando entrambi i piloti sul podio. Credo che alla fine la prestazione in quel momento non era abbastanza per arrivare in Q3. "Dopo un anno difficile ha conquistato il primo podio e se lo merita davvero". Sono ovviamente deluso, molto: ho fatto una grande gara, ma poi ho buttato via tutto all'ultimo giro. Leclerc si ritrova così ad un passo dal podio, ed la sua frustrazione è certamente comprensibile dal team radio dopo gara. "Stamane sembrava andare meglio e siamo arrivati in qualifica con questo spirito ma c'è grande variabilità e difficoltà nel trovare la finestra giusta per l'utilizzo delle gomme".

Trump non si arrende: "Il tempo dirà chi sarà il presidente"
Insomma per Joe Biden non mancheranno i problemi per applicare i principi enunciati nella telefonata con il Papa. Primo colloquio Biden-Conte E il premier Giuseppe Conte ha avuto una conversazione telefonica con Biden .

La Ferrari resta sesta nel mondiale Costruttori, ma ha totalizzato 27 punti (2 in più della Mercedes) portandosi a 6 lunghezze dalla Renault.

Sembra che tu abbia bloccato le notifiche!

Comments