Melissa Satta e il Covid: "Due settimane da impazzire"

Adjust Comment Print

"Non si sa come questo Covid colpisce il nostro corpo, bisogna prestare attenzione".

Il Covid-19 non guarda in faccia nessuno e, nelle ultime settimane, sono sempre di più i vip che stanno raccontando la loro esperienza con il coronavirus. Eppure Melissa Satta non è stata bene, affatto.

Ha voluto vivere la malattia "in riservatezza" ma ora che è guarita Melissa Satta ha raccontato su Instagram la sua esperienza con il Covid: "Ho contratto il virus insieme a mio figlio Maddox (6 anni, ndr.)".

Perù, uccisi 2 manifestanti nel corso delle proteste: 13 ministri si dimettono
Le proteste hanno causato la dimissione del presidente Merino e di 13 dei 18 ministri del governo. Riguardo il lavoro della Polizia , parla di " eccessiva violenza contro manifestanti pacifici ".

Infine, l'ex velina di "Striscia la notizia" chiede ai suoi follower di prestare attenzione.

Melissa ha spiegato di aver contratto il virus dopo un weekend con un'amica. Il periodo di quarantena e guarigione lo ha trascorso a Milano, nella privacy più assoluta. "Mi sembrava incredibile perché la mattina mi ero allenata in modo molto intenso ed ero carica di energia". Sono passata dalla febbre a 39 alla tosse all'antibiotico. "Sia io che Maddox siamo risultati negativi perché sì, purtroppo siamo stati contagiati anche noi", ha narrato dopo aver dichiarato di essere stata positiva e di aver preferito non parlarne subito. "Non è stata una semplice influenza come molti dicono". "Appena ho scoperto di essere positiva mi sono isolata in camera mia - ha detto l'ex Velina -, ma Maddox non riusciva ad accettarlo e mi diceva: 'mamma anche io voglio il Covid, non voglio stare lontano da te'".

Melissa Satta per la prima volta parla della malattia con i suoi fan e ammette quanto sia stato difficile non poter svolgere le azioni quotidiane. "Dopo due giorni anche lui è risultato positivo e abbiamo passato il resto del tempo insieme, aiutati da una persona che ci dà solitamente una mano in casa". Anche per questo ho avuto subito voglia di andare dal mio parrucchiere per riavere un aspetto decente.

Comments