Serie A: 3-1 al Napoli, il Milan resta in vetta - Ultima Ora

Adjust Comment Print

Il Milan ha vinto per 3-1, con la doppietta di Ibrahimovic ed il sigillo di Hauge. Il Napoli di Gennaro Gattuso ha invece conquistato fino ad oggi 14 punti, ma pesa la sconfitta per tre a zero a tavolino contro la Juventus. Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI! Abbiamo fatto tutto da soli, ci siamo fatti del male da soli. Dobbiamo alzare la nostra asticella. Nel post-partita sicuramente ci saranno aggiornamenti sulle sue condizioni fisiche, anche se una diagnosi più precisa, con i conseguenti tempi di recupero, sarà fatta con gli esami strumentali soltanto nelle prossime ore.

Il Milan, che a causa del Covid non avrà in panchina né Pioli, né il numero due Murelli, dovrà rinunciare a schierare Leao, per una lesione al bicipite femorale che lo terrà a riposo fio a metà dicembre.

L'edizione odierna de Il Mattino specifica come Gattuso, che conosce Ibra con il quale ha condiviso lo spogliatoio rossonero, stia lavorando proprio sull'atteggiamento difensivo da assumere nei confronti dell'attaccante del Milan.

Coronavirus, bollettino 22 novembre: 28.337 nuovi casi, 562 morti
Aumenta anche il rapporto positivi tamponi testati nel percorso nuove diagnosi, pari al 29,5% e stabile (ieri 29,6%). Rispetto a ieri il numero delle terapie intensive è aumentato di 43 unità: da 3.758 a 3.801.

PROBLEMI- "Loro avevano preparato la gara per non fare giocare Koulibaly e far impostare Manolas".

All'epoca azzurri e rossoneri si contesero lo scudetto: sarà così anche questa volta?

MILAN - "Il Milan non è la squadra più forte, ma a noi è mancata mentalità". Non posso accettare che la mia squadra nei momenti di difficoltà non giochi con i coltello tra i denti. "Non è un caso che stecchiamo le partite importanti".

Comments