Coronavirus Italia, 22.930 nuovi casi e 630 morti nelle ultime 24 ore

Adjust Comment Print

Le vittime nelle ultime 24 ore sono state 630.

La forte diminuzione dei malati è dovuta all'uscita dall'isolamento domiciliare di 9525 persone nelle ultime 24 ore. Il rapporto positivi/tamponi sale dal 15,01 per cento di ieri al 15,39 per cento di oggi. I casi attualmente positivi sono 805.947. Di fronte a un numero molto basso di test, il dato segna un rallentamento della crescita del contagio rispetto al giorno precedente, quando i positivi erano stati 529, il 29,5% dei 1.793 test effettuati.

Arthur, il faro del Brasile merita le chiavi della Juve
Nelle qualificazioni sudamericane al prossimo Mondiale, Brasile e Argentina vincono rispettivamente contro Uruguay e Perù. Dopo un iniziale periodo di adattamento il brasiliano sembra pronto a diventare il perno del centrocampo bianconero.

Oggi nella Regione sono stati rilevati 675 nuovi contagi (pari all'11,21% dei 6.024 tamponi eseguiti): si contano, purtroppo, 13 nuovi decessi da Covid-19. I dimessi e i guariti dall'inizio dell'emergenza sono invece 584'493, con un incremento di 31'395 rispetto alla giornata di domenica. Sono 7 i ricoveri normali in più rispetto a ieri, per 433 ricoveri complessivi: +2 rispetto a ieri i ricoveri in terapia intensiva, per 47 ricoveri complessivi. Si registrano sette decessi di 50, 65, 69, 72, 72, 73 e 82 anni con patologie. I ricoverati negli ospedali sono 180, 23 dei quali nelle terapie intensive degli ospedali di Potenza (13) e di Matera (dieci). Aumentano i soggetti attualmente positivi che ad oggi ammontano a 791.746 (+14.570).

Sono 8.853 i nuovi casi nelle ultime 24 ore. Il totale dei casi dall'inizio dell'epidemia è così salito a 1.431.795. Infine, nel bollettino, si evince che i decessi hanno subito un incremento di 699 morti portando il bilancio a 48.569.

Comments