Juventus, titolare in campionato ma non in Champions: Pirlo ha deciso

Adjust Comment Print

"Ho avuto la fortuna di incontrarlo qualche volta e ho fatto anche una foto di ricordo e sono contento di averla nel mio rullino", ha aggiunto. "Un ricordo indelebile di un giocatore unico che rimarrà per sempre nella storia del calcio".

INZAGHI - "Si è messo in grande discussione". "Penso che assisteremo ancora ad un grande equilibrio; ci sono tante partite e i giocatori fanno fatica a recuperare".

"E' stato l'idolo di tutti noi ragazzi, dei giocatori che volevano giocare a calcio".

Uno strano monolite tra le montagne dello Utah
Il pilota quindi ha fatto atterrare l'elicottero per dare un'occhiata più da vicino. Secondo Hutchings , infatti, non c'è dubbio che si tratti di un'opera dell'uomo.

La cosa che si nota nettamente rispetto all'anno scorso, è una gestione più "umana" del gruppo, come testimoniano anche diversi tesserati durante le loro esternazioni con la stampa. E' un allenatore, bravo, preparato e malato di calcio. "Sarà un campionato equilibrato, in particolare in questo periodo".

ATTEGGIAMENTO CONTRO LA JUVE - "Squadre chiuse e in contropiede, sarà il tema tattico di molte squadre che affronteranno la Juve, lo abbiamo visto con il Ferencvaros ma siamo stati lenti, ogni tanto poi bisogna anche attaccare la profondità per liberare gli spazi". L'abbiamo fatto spingendo cercando di arrivarci anche all'ultimo minuto. Sono stati bravi i ragazzi a raggiungere l'obiettivo. "Io ho il mio modo di gestire le persone, facevo così anche quando ero un calciatore e non è cambiato nulla - ha spiegato -". Il gruppo sta crescendo in consapevolezza, riesce ormai a individuare quello che stiamo cercando di provare dal primo giorno, ci voleva tempo, partita dopo partita stiamo vedendo gli sviluppi. "Ora che abbiamo individuato la struttura della squadra riusciamo a lavorare meglio". Cristiano Ronaldo sta segnando con una facilità disarmante e il tecnico ha deciso di concedergli una giornata di stop a scopo precauzionale.Il peso dell'attacco della Juventus a Benevento sarà tutto sulle spalle di Morata. Ramsey? Lo vedo come centrocampista offensivo, trequartista. "Lo vedo in quella zona del campo perché è molto bravo a trovare lo spazio per giocare".

DOMANI SARÀ CONTENTO SE - "Se portiamo a casa i 3 punti, quella è la cosa più importante".

Comments