Inter, Conte sulla Champions: "Potevamo essere morti e invece ce la giocheremo"

Adjust Comment Print

Finale di partita thrilling a Monchengladbach con l'Inter in vantaggio 2-3 e a un passo dalla vittoria che consentirà ai nerazzurri di continuare a inseguire un'insperata qualificazione agli ottavi di Champions League.

La storia di scaramanzie prosegue con Antonio Conte, attuale allenatore dell'Inter, che nel 2011, durante un Chievo-Juventus, si affidò anch'esso all'acqua santa.

Germania, auto travolge pedoni a Treviri: due morti e 10 feriti
Ai cittadini è stato chiesto di evitare la zona del centro, che era affollata per le compere natalizie. Ed oggi, dopo la jeep del 51enne sulla folla a Treviri , la Germania è ripiombata nell'incubo.

I numeri di Brozovic al Borussia-Park: 92 tocchi di palla, 88% di precisione nei passaggi, 2 passaggi chiave, 4 palle lunghe su 5 andate a buon fine e un tackle riuscito. In campionato abbiamo fatto ottime partite, in qualcuna siamo mancati ma siamo lassù. Infine una altra ipotesi che dà speranza ai tifosi dell'Inter sull'impegno degli spagnoli è che in caso di pareggio degli ucraini a San Siro, al Real non basterebbe un pareggio per gli scontri diretti a sfavore. Un Lukaku sempre più trascinatore sul campo dell'Inter, un Lukaku mai visto, stando anche a quanto dichiarato dal diretto interessato dopo la doppietta al Borussia: "Da quando sono qui, nell'ultimo anno e mezzo, ho giocato il mio miglior calcio". Quando è svogliato, può risultare irritante; ma se è in giornata, il suo contributo è decisivo.

Il gol realizzato da Darmian, con il quale l'Inter ha aperto le danze nella pazza sfida con il Borussia, in Champions, è stato messo a segno grazie all'assist di Gagliardini.

Comments