Cyberpunk 2077 scompare dal PlayStation Store, Sony pronta a rimborsare tutti

Adjust Comment Print

"Sony Interactive Entertainment ci tiene a soddisfare al meglio i propri clienti, perciò cominceremo a offrire un rimborso completo per tutti i giocatori che hanno acquistato Cyberpunk 2077 tramite PlayStation Store", si legge in un messaggio ufficiale pubblicato da Sony. Ma cosa è successo e come verranno erogati i rimborsi per chi ha acquistato il titolo?

Arriva come un fulmine a ciel "sereno" la mossa di Sony, che ha preso finalmente una posizione nella diatriba tra utenti e Cyberpunk 2077. Inoltre, SIE rimuoverà Cyberpunk 2077 dal PlayStation Store fino a nuovo avviso.

Coronavirus, in Italia 680 morti e 17.572 casi con quasi 200mila test
Rispetto a ieri i deceduti sono 680 e portano il totale a 66.537. Le persone in isolamento domiciliare sono 606.061 (-9.822). Nelle ultime 24 ore sono stati eseguiti 185.320 tamponi .

Sony sta richiamando Cyberpunk 2077 dal PlayStation Store, il cui rilascio era uno degli eventi più attesi per i giocatori di tutto il mondo una settimana fa. "Ti preghiamo di prender nota che la completezza del rimborso potrebbe variare a seconda del tuo metodo di pagamento e istituto finanziario".

Per i soliti irriducibili o speranzosi che i bug possano essere risolti, da quello che trapela da varie fonti (Vice, che ha anche evidenziato qualche problema nella procedura di rimborso) sembra che sia programmato un aggiornamento importante del gioco che dovrebbe essere disponibile giorno 21 dicembre, che potrebbe risolvere molti di questi bug, per cui staremo a vedere. Il rimborso varrà anche per chi ha semplicemente completato la transazione ma non ha ancora avviato il titolo.

Comments