De Zerbi: "Occhio alla Sampdoria, sarà una gara molto difficile"

Adjust Comment Print

I neroverdi vengono invece da una sconfitta 1-2 in casa contro il Milan e non vincono dalla gara interna contro il Benevento dello scorso 11 dicembre.

Cosa hanno detto gli allenatori?

Dal niente possono creare pericolo e stanno bene fisicamente, hanno ottima qualità, quindi sarà una partita difficile.

Ci sono alcuni affaticati? . La Sampdoria è tornata a fare punti, sono aggressivi e verticali e sanno quello che devono fare.

Uno sguardo infine all'infermeria: "Non ci voleva l'infortunio di Ferrari, forse dovevamo preservarlo ma era in una condizione ottimale tale che non si sono sentito di toglierlo".

Revisione auto e moto: 10 euro di aumento
Con l'emendamento firmato da tutte le forze politiche presenti in Parlamento dunque la tariffa avrà un incremento secco del 22%. In media, ognuno dei 9 mila centri privati autorizzati incasserà, in più, quasi 18 mila euro all'anno.

Genova. Si percepisce dalle parole di Ranieri l'amaro in bocca per il risultato dopo una partita comunque giocata a viso aperto, "bella e combattuta" la definisce il mister.

"Domani gioca Magnanelli che a noi è mancato".

Claudio Ranieri guarda con fiducia e realismo alla partita con il Sassuolo: "Sarà una partita difficilissima".

A condannare la Sampdoria due episodi che sono andati storti, qualche errore individuale in una partita in cui i blucerchiati, sottolinea Ranieri, "hanno chiuso bene quando loro palleggiavano". Ci sarà da correre, soffrire e stare compatti. Sono contento della reazione della Sampdoria e con questo voglio augurare un buon Natale a tutti i tifosi. Abbiamo filosofie di calcio differenti: lui punta maggiormente sul possesso-palla, io preferisco la verticalizzazione del gioco.

Comments