Conferenza stampa Pioli | "Siamo consapevoli di essere forti"

Adjust Comment Print

I rossoneri si sono imposti a Sassuolo, contro la squadra di De Zerbi che sta svolgendo un ottimo campionato, mentre i ragazzi di Simone Inzaghi hanno sconfitto per 2 a 0 il Napoli di Gattuso.

Domani sera a San Siro il Milan affronterà la Lazio di Inzaghi per un match che deciderà le sorti della testa della classifica per questo 2020. - ha scritto il giornalista su Twitter - "Tra questi la sfida "tattica" tra due allenatori che personalmente stimo molto: Pioli e Inzaghi". Nel calcio è bravo chi sbaglia meno. "Io sono arrivato ad ottobre ma il nostro lavoro è iniziato dopo il 5-0 di Bergamo e abbiamo costruito le basi per questa squadra e per il futuro".

Chi il flop e il top di questa prima parte di campionato? "Poi ci sarà un incontro e delle valutazioni".

Rebic sfiora due volte la rete: la prima vede Reina strepitoso a respingere il suo tiro, la seconda ha nel croato il colpevole per l'imprecisione nella conclusione mancina davanti a Reina.

Maradona, l'ex medico: "La sua morte è stata un suicidio"
Diego Armando Maradona non aveva consumato alcol o droga prima della sua morte , secondo studi tossicologici dell'autopsia . Quello che hanno assicurato i dottori, è che Diego non è morto improvvisamente, ma dopo un'agonia di circa 8 ore .

Nel momento del bisogno e dell'emergenza dovuta all'assenza di Zlatan Ibrahimovic, il turco, autore spesso di prestazioni altalenanti in passato, si è caricato la squadra rossonera sulle spalle tirando fuori grinta e personalità, interpretando nel migliore dei modi gli spartiti preparati dal direttore d'orchestra Stefano Pioli. Al 14′ della ripresa Immobile fa 2-2 sfruttando un fenomenale assist di Milinkovic-Savic e una marcatura non ottimale di Kalulu. "E poi i risultati, con quelli siamo venuti fuori". Conte è riuscito a dare l'equilibrio che mancava, cambiando formazione e assetto tattico, ha comunque trovato più soluzioni per mettere il gruppo nelle condizioni di rendere al meglio.

Theo Hernandez ha steso i biancocelesti al 92'.

RETI: 10′ pt Rebic, 17′ pt Calhanoglu (rig.), 28′ pt Luis Alberto, 14′ st Immobile, 47′ st Hernandez.

Comments