Gattuso: "Soffro di miastenia ma tranquilli non muoio..."

Adjust Comment Print

Soltanto il capolavoro di Insigne ha salvato i partenopei nel finale grazie al guizzo del talento di Frattamaggiore: "Siamo stanchi, mancano giocatori importanti: Lozano oggi ha fatto un miracolo". Ce lo teniamo stretto questo punto.

SENTENZA - "Non basta l'energia, bisogna avere gambe, muscoli pronti". E in questo momento non ci siamo. Prima di tutto, però, ha voluto fare un appello ai ragazzini: "Se hanno qualcosa di strano e si vedono brutti, vi dico una cosa: la vita è bella e bisogna affrontarla senza paura, senza nascondersi".

Covid-19, 13.318 nuovi casi su 166.205 tamponi. I morti sono 628
La chiamano "variante inglese" , perché i primi focolai accertati si sono verificati a Londra e nel Sud-Est dell'Inghilterra . Dall'inizio dell'emergenza Coronavirus , sono stati eseguiti complessivamente 496.034 test (+4.123).

Dopo il pareggio col Torino, il match è finito 1-1, Gennaro Gattuso, mister partenoepeo, si confessa: "Poi c'è anche quello che è successo a me". "È da un mese che girano voci che muoio, ma tranquilli, non muoio - ha detto Gattuso, uno dei calabresi più noti nello sport -". Questa è la terza volta che mi prendo e a questo giro mi ha preso forte. Vedere doppio e' una grossa difficolta' e da un mese non sono me stesso. Può fare la differenza, ma non è solo lui.

Gattuso, al temine di Napoli-Torino, ha spiegato la sua malattia all'occhio che lo ha costretto ad un periodo complicato. Non esiste una cura definitiva per questo problema, ma un trattamento adeguato aiuta a ridurre i sintomi. Nell'intervista ha invece deciso di aprirsi anche a livello personale e di descrivere una condizione con la quale ormai convive da molto tempo: la miastenia. "Bisogna ritrovare i giocatori di qualità per darci una mano". "Mi sono stati tanto vicino". E Ringhio aggiunge: "Sto un po' meglio ora, ma ci sono stati dei giorni davvero difficili. Adesso non sono bello da vedere, ma passerà pure questa..." Io voglio essere sempre cazzuto, sempre sul pezzo. "Questi momenti vanno accettati".

Comments