Globe Soccer Awards 2020, è Flick (e non Gasp) l'allenatore dell'anno

Adjust Comment Print

Non ha nascosto l'emozione Robert Lewandowski che è stato premiato come giocatore dell'anno ai Globe Soccer Awards.

In attesa di una soluzione i bianconeri si guardano intorno in cerca del fantasista che possa raccogliere l'eredità di Paulo Dybala. La giuria è qualificata, composta da Conte, Capello, Lippi, Figo, Galliani e Rizzoli ma per Cr7 hanno votato anche i 21 milioni di tifosi nel mondo che si sono espressi attraverso il referendum on-line. "Un grande merito va alla mia famiglia, che mi ha sempre sostenuto", ha concluso il portoghese, apparso emozionato. Diversi giocatori e diverse squadre sono state premiate e su tutti c'è il nome di Cristiano Ronaldo. Gian Piero Gasperini che era nel trio per il miglior allenatore è stato battuto insieme col collega del Liverpool Juergen Klopp.

Vidal: "Scudetto? È il mio obiettivo. L’ho già vinto tante volte"
Ho fatto quello che vuole il mister, ho aiutato la squadra a crescere, ma ancora non avete visto il vero Vidal ". Si può pronunciare la parola scudetto? Ho vinto tante volte lo scudetto qua, in Germania o in Spagna.

Durante la cerimonia è stato dedicato un lungo omaggio a Diego Armando Maradona, il fuoriclasse argentino scomparso lo scorso novembre, e a Paolo Rossi morto il 9 dicembre.

Comments