Spagna: tempesta di neve provoca quattro morti

Adjust Comment Print

Tutta la Spagna, ad eccezione della città autonoma di Melilla, continua a restare sotto allerta per freddo intenso, vento, pioggia e neve a causa della tempesta Filomena. La capitale Madrid, da dove nevica abbondantemente da ieri, venerdì, è ricoperta da uno considerevole strato di fiocchi. E le previsioni meteo danno ancora nevicate per le prossime ore e temperatura in caduta libera con punte attorno ai -12°. Sospesi anche gli spostamenti degli autobus di linea, la raccolta dei rifiuti e altri servizi semi paralizzati. Nel pomeriggio di sabato il Ministero dell'interno ha annunciato la morte di tre persone senza fornire ulteriori precisazioni in merito. Le strade intorno a Madrid sono nel caos, con centinaia di persone che sono rimaste intrappolate nelle macchine principalmente sul raccordo anulare della città e sull'autostrada che porta a sud. "Di fronte alla situazione eccezionale causata dalla tempesta che sta attraversando gran parte della penisola iberica, che ha causato la chiusura dell'aeroporto di Madrid-Barajas per tutta la giornata di oggi e l'impossibilità di avere un campo di gioco in condizioni ottimali".

Inter, Conte rassegnato: "Niente entrate né uscite. Vidal? Uso bastone e carota"
Conte parla poi senza mezzi termini anche del calciomercato di gennaio, trovando spunto da un commento su Vecino. L'allenatore dell'Inter torna per un momento anche alla sconfitta contro la Sampdoria .

La Liga, dopo aver consultato i due club, ha deciso la sospensione dell'incontro tra Atlético Madrid e Athletic Bilbao.

Comments