Boom di Telegram: 25 milioni di nuovi utenti in 72 ore

Adjust Comment Print

Cosa, di per sé, abbastanza scontata.

Una modifica alla politica sul trattamento dei dati da parte di Whatsapp ha provocato un diluvio di download per alcune app di messaggistica istantanea concorrenti come Telegram e Signal. La prima è che il codice di Signal è open source.

Il motivo sta nella comunicazione ricevuta ultimamente dagli utenti. Tanto che i suoi download (sia in Play Store che nell'App Store di iOS) sono cresciuti del 4.200% su base settimanale.

Numeri da record che fanno pensare a un grande futuro.

Entrambe sono intuitive e facili da utilizzare, mostrano le liste dei contatti e le chat in uso, ma anche le sessioni attive su diversi dispositivi, che si può decidere di terminare con un solo clic.

In effetti, WhatsApp è comunemente utilizzata dalle aziende in Asia per comunicare con i clienti, molti dei quali dispongono di chatbot su misura per l'app. La crittografia end-to-end, quindi, non è assolutamente messa in discussione.

In chiusura, un fatto interessante: Signal, nata nel 2013, era stata sviluppata per integrarsi con WhatsApp.

Il funzionamento di Signal è piuttosto semplice e immediato. Non può vedere le nostre chat, le nostre immagini di profilo, né le posizioni da noi condivise.

MADE IN ITALY, anticipazioni seconda puntata di mercoledì 20 gennaio
Sono gli anni Settanta e nella redazione di Appeal a Milano arriva Irene ( Greta Ferro ), una giovane redattrice di moda (a sinistra, nella foto).

Perciò gli utenti attendono di concludere il processo di installazione sul proprio smartphone.

Dopo aver scaricato l'app bisogna aprirla e concedere i permessi necessari per farla funzionare correttamente.

Esattamente come avviene su Instagram e Facebook Messenger, è possibile inviare una reaction direttamente a un messaggio.

L'invio di messaggi e contenuti multimediali su Signal viene regolato attraverso la crittografia end-to-end. In poco più di 72 ore Telegram ha infatti guadagnato 25 milioni di utenti, portando la cifra delle persone che la utilizzano attivamente a 500 milioni. Partiamo col dire che Signal ha approfittato di un momento particolare per lanciare la sfida.

Nel Subcontinente WhatsApp si è impegnato in modo molto ampio e ha stabilito essenzialmente l'ecosistema di attori di contenuti, di attori del commercio intorno ad essa che le permette di prosperare nel Paese; da questo punto di vista, né Signal né Telegram sono riuscite a eguagliarla. Un primo esempio è stato un cinguettio di Elon Musk, il magnate di Tesla, ha aperto un dibattito a livello mondiale.

Come noto, WhatsApp ha aggiornato i termini di servizio, allo scopo di avere maggiore integrazione tra l'app di messaggistica e Facebook.

Tuttavia è bene precisare come i nuovi termini relativi alla privacy non riguardino gli utenti europei, in quanto nel Vecchio Continente è in vigore, dal 2018, il GDPR, acronimo per General Data Protection Regulation. Anche se va detto che in Europa le modifiche alla privacy introdotte lo scorso 6 gennaio sono poca cosa.

È da premettere che Facebook ha acquisito Whatsapp nel febbraio 2014, per circa 19 miliardi di dollari.

Comments