Indonesia, terremoto nell’isola di Sulawesi: oltre 30 morti e centinaia di feriti

Adjust Comment Print

Tra le persone salvate c'è una giovane ragazza intrappolata con la sorella sotto le macerie di una casa.

Un grave terremoto ha colpito oggi l'isola di Sulawesi in Indonesia. Il terremoto ha quasi distrutto un edificio per uffici del governatore, trasformando un centro commerciale in una struttura fatiscente. Morti, feriti e distruzione per un terremoto che non ha lasciato scampo. Infatti subito dopo la scossa sono state fornite tutte i dati del fenomeno.

La sala operativa dell'Istituto di Geofisica e Vulcanologia INGV-OE di Catania ha rilevato un terremoto di magnitudo ML 3.6 con epicentro a 11 chilometri ovest di Milo. Le autorità locali hanno anche confermato il crollo di alcuni edifici, tra cui un albergo.

Sladen Ibrahimovic: "Io guido, la squadra mi segue"
Chiuso in casa, aspettavo i sintomi: mal di testa e schiena, gusto perso dopo 4-5 giorni, ogni giorno qualcosa di nuovo. Ora dice che all'epoca non ero forte come oggi, ma se ricordo bene non è che vincesse tutti i confronti con me.

"Stiamo correndo contro il tempo per salvarli", ha detto Rahmanjaya. Il bilancio del sisma parla di almeno 34 vittime e oltre 600 feriti. Almeno altre otto persone sono rimaste uccise nella zona a Sud della città.

Il terremoto è stato avvertito con forza per circa sette secondi. L'accesso alle aree colpite è una sfida: le strade sono bloccate, i ponti sono caduti e anche l'aeroporto locale di Mamuju è stato danneggiato. Non sembrano esserci danni.

Un terremoto sconvolge l'Indonesia ancora una volta.

Comments