Ranieri cambia la Sampdoria e batte l’Udinese: il pensiero di Marcolin

Adjust Comment Print

Allo stadio Marassi di Genova, la Sampdoria si aggiudica l'anticipo del sabato sera di campionato imponendosi per 2-1 sull'Udinese. Molto meglio gli ospiti, che sembrano avere maggiore qualità nel possesso palla, mentre i padroni di casa si difendono compatti in fase difensiva per poi ripartire in contropiede.

Anche il secondo tempo risulta molto vivo, grazie a ritmi sempre più elevati e a continui capovolgimenti di fronte e tanta aggressività in fase di pressing. I friulani hanno il merito di sbloccare il match con Rodrigo De Paul che, sfruttando uno spazio centrale, dopo un batti e ribatti batte Audero. Infatti, al posto di Quagliarella e Verre, entrano in campo Keita e Torregrossa. Il pari dei padroni di casa porta la firma di Antonio Candreva che al 67′ ha trasformato un calcio di rigore con un cucchiaio.

Juventus, il gioiellino Rafia ha conquistato Pirlo
Dalla scelta di indossare anche nell'Under 23 della Juventus il numero 19, come fece in avvio di carriera Benzema, al racconto dell'ammirazione per un giocatore che tra l'altro ha una casa a Lione a pochi metri dalla sua.

UDINESE (3-5-2) probabile formazione: Musso; Becao, Bonifazi, Samir; Stryger Larsen, De Paul, Mandragora, Pereyra, Zeegelaar; Lasagna, Nestorovski. All.

Comments