Melania Trump, il messaggio contro la violenza nel discorso di addio

Adjust Comment Print

Sebbene si tema ancora qualche sorpresa, con migliaia di soldati dell'esercito pronti a tutelare l'insediamento del nuovo presidente statunitense Biden, il mandato Trump è ormai alla fine. Presenti anche i giudici della Corte suprema. Così Donald Trump alla cerimonia di saluto alla Joint Base Andrews, nell'ultimo discorso da presidente Usa, lasciando intendere di non volere abbandonare la scena politica.

Sul podio poco prima del giuramento di Biden si erano esibite due stelle dello spettacolo da sempre vicine all'elettorato democratico e a Biden, Jennifer Lopez e Lady Gaga. La prima di origine italiane e la seconda rappresentate del mondo ispanico, un segnale di svolta anche in chiave di importanza del ruolo delle donne. Lady Gaga, che da tempo è nota per le posizioni vicine ai democratici, ha sfoggiato un abito rosso e nero.

A giurare per prima è stata la vicepresidentessa Kamala Harris, poi è stata la volta di Joe Biden, che si è impegnato a proteggere e difendere la costituzione degli Stati Uniti.

La "carneficina" dell'americano medio abbandonato da Washington faceva da cornice a uno dei discorsi più brevi e più cupi nella storia degli insediamenti presidenziali.

GOVERNO Fiducia con soli 156 voti, Conte: rafforzare maggioranza
Di qui le accuse, a un tempo di immobilismo e di correre troppo, di accentrare i poteri e di non aver la capacità di decidere. Anche di un governo di unità nazionale". "Priorità a piano vaccini, Recovery Plan e dl ristori".

Il richiamo al presidente Lincoln che nel 1863 firmò la Dichiarazione di emancipazione: "Oggi tutta la mia anima è racchiusa in questo causa e chiedo agli americani di starmi vicino. L'America è ancora un raggio di sole per il mondo". Penso a tutti i membri delle forze dell'ordine che ci salutano ovunque andiamo: "a ogni ora di ogni giorno fanno la guardia per mantenere le nostre comunità al sicuro e noi siamo per sempre in debito con loro" ha concluso Melania, che però sembra a un passo dalla separazione dal marito e sconta un consenso ai minimi. L'America è molto meglio di così. "Twitch ha regole chiare che proibiscono condotte che spingano all'odio, alla violenza o all'incitamento di questa nel nostro servizio".

E con l'età avanzata di Joe Biden, chissà che tra quattro anni non sia a lei a candidarsi ed essere eletta come Presidente. Gli USA sono il Paese più colpito dal lutto in termini assoluti, ma anche il più colpito in termini di numero di casi.

Biden ha anche proclamato il 20 gennaio "giornata nazionale di unità" invitando gli americani "a unirsi e a scrivere il prossimo capitolo della storia della nostra democrazia, una storia di decoro e dignità, di amore e di riconciliazione, di grandezza e di virtù". I nostri obiettivi sono pace, progresso e sicurezza. "Insieme costruiremo di luce e non di tenebre, un capitolo in giustizia e speranza hanno fiorito".

Per settimane lo si è accusato di essere un violento sobillatore di popolo. Una prospettiva rivoluzionaria ma nemmeno tanto e che oggi appare assolutamente possibile.

Comments