Selvaggia Lucarelli difende Melania Trump dopo gli insulti

Adjust Comment Print

"E neanche l'antica (purtroppo) ideologia". "Lo so", ha risposto il giornalista e scrittore, "Ho detto che lui e la moglie vanno in Florida. Una serie di cose atte a denigrare una signora che con il suo ruolo e la sua storia è stata a dir poco impeccabile", sottolinea. "Poco più di un anno fa, quando Teresa Bellanova giurò da ministro, sui commenti che qualcuno osò fare al suo vestito si scatenò il mondo indignato delle femministe politically correct: Oggi tutti zitti".

Lì per lì il fatto che Friedman abbia etichettato l'ex first lady come una "escort" non ha generato troppe polemiche. "Il linguaggio eccessivo e offensivo, che colpisce soprattutto le donne, è un male di questo tempo che va combattuto". Il programma, "Detto Fatto", è stato sospeso e la conduttrice Bianca Guaccero ha dovuto cospargersi il capo di cenere. In realtà già questa mattina a L'Aria che Tira il giornalista, di fronte alla tirata di orecchie ricevuta da Myrta Merlino, ha offerto un'altra risposta, non giustificando il proprio errore come una scelta sbagliata di traduzione dall'inglese all'italiano, ma definendo quanto avvenuto ieri a UnoMattina come "una battuta infelice, di pessimo gusto", precisando poi di essere "contro i maschilisti e contro i misogini".

Scoppia un caso Friedman: nella punta di mercoledì di UnoMattina il giornalista si è lasciato sfuggire un'affermazione sessista nei confronti di Melania Trump moglie del Presidente degli Stati Uniti uscente, apostrofandola come una 'escort'. Nessun accenno a scuse o a un mea culpa. Friedman avrebbe cercato di giustificarsi, ma senza successo. Si vede e si sente nettamente che il suo intento era quello di definire Melania Trump una "escort" e di creare ilarità sulla questione.

Andrea Zenga smentito in diretta: "Vi racconto davvero suo padre"
Zenga è entrato nella Casa di Grande Fratello da poco tempo, ma nonostante questo è riuscito a conquistare l'affetto di tutti. Sono testimone di un difficile rapporto con i figli , che faceva un lavoro particolare e difficile.

Stamane, durante la consueta diretta su Rai uno, i due conduttori del daytime mattutino sono voluti tornare sulla questione, dissociandosi nuovamente apertamente da quanto accaduto.

Ma nessuno in studio dice nulla, né i conduttori Marco Frittella e Monica Giandotti, né gli ospiti Monica Maggioni e il direttore di Repubblica Maurizio Molinari.

Comments