Un’altra variante Covid, arriva quella proveniente dalla Francia che preoccupa

Adjust Comment Print

Nelle ultime 24 ore in Emilia Romagna sono morte 64 persone positive al Covid19. Ieri erano stati 279.762.

Si registrano sei nuovi decessi per covid nelle ultime 24 ore nel ferrarese. Mentre nel resto d'Italia è possibile raggiungere le seconde case se di proprietà o affittate a lungo termine, la Sicilia ha imposto il divieto di spostamento verso le seconde case a meno di motivi di urgenza e necessità. L'età media dei nuovi positivi di oggi è 46,5 anni. In calo ospedalizzati e ricoverati in terapia intensiva. La somministrazione di vaccini ha, invece, subito una battuta d'arresto per la provvisoria diminuzione della distribuzioni di dosi da parte della Pfizer. Non ci sono decessi, mentre 114 persone hanno sconfitto il virus. Il rapporto tra positivi e tamponi e' a 10%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende a 4%. Da ieri sono stati registrati altri 31 morti. Gli asintomatici sono 302 (39,7%).

Per l'agente, che è asintomatico ma solo con un lieve mal di gola, è scattato l'isolamento fiduciario e domani sarà sottoposto a tampone molecolare. La quarantena precoce e rigorosa è l'arma migliore contro la propagazione virale, anche se è sempre più difficile sopravvivere per le persone in Francia.

Covid in Italia: meno di 9mila i contagi nelle ultime 24 ore
Il tasso di positività si attesta, attualmente, intorno al 5,6% con una riduzione dello 0.3% rispetto ai giorni precedenti. Pochi controlli e deroghe agli spostamenti per fare quasi tutto fanno della zona rossa un atto che vale solo sulla carta.

Sono 29.786 i casi accertati da Coronavirus e 3.357 i decessi da inizio pandemia nella Bergamasca. Sono 411 i ricoverati in terapia intensiva, 17 meno di ieri, e 3.644 quelli ricoverati negli altri reparti (-6). L'indice di contagio sale a quota 4,8%.

Nelle ultime 24 ore fatti oltre 20.600 tamponi.

Comments