Covid, i morti in Usa superano quelli della Seconda Guerra Mondiale

Adjust Comment Print

Per quanto riguarda l'America, gli ultimi dati sembrano preoccupanti: dall'inizio dell'emergenza dovuta al coronavirus, i morti provocati dal virus cinese hanno superato quelli causati dalla Seconda Guerra Mondiale. La situazione continua a peggiorare e le condizioni critiche, dettate dalla rapidità trasmissione del virus, preoccupano soprattutto i paesi del Brasile e del Regno Unito.

"Abbiamo bisogno di tutte le nostre forze per perseverare in questo buio inverno".

Investire nel Forex con meno rischi
Questi tipi di manovre finanziarie sono molto comuni tra uomini e donne d'affari che cercano di moltiplicare i loro soldi. A seconda della tua situazione finanziaria e della tua età, c'è una vasta gamma di opzioni per te.

Numeri impressionanti per un paese, ormai allo stremo, che conta oltre 24,4 milioni di casi. Ci auguriamo che Washington non deluda più il popolo americano, che i pazienti Covid-19 di tutto il mondo possano guarire il prima possibile e che arrivi presto il giorno in cui la pandemia scomparirà dal mondo. L'Info Durable cita le parole del portavoce del governo francese Gabriel Attal, il quale ricorda gli "impegni più importanti" dell'appena eletto 46esimo presidente degli Stati Uniti.

In missione a Wuhan per trovare una risposta alla pandemia COVID-19, l'Organizzazione Mondiale della Sanità era stata derisa da Donald Trump perché "manipolata dalla Cina".

Comments