Brasile, morti 4 calciatori ed il presidente in un incidente aereo

Adjust Comment Print

Nuova tragedia in Brasile dopo quella che ha colpito la Chapecoense: morti in un incidente aereo il presidente del Palmas, 4 calciatori e il pilota. L'aereo è finito a terra in un boschetto subito dopo la soglia della pista. A bordo 4 calciatori del Palmas: il terzino sinistro Lucas Praxedes, 23 anni, il difensore Guilherme Noé, 28, il portiere Ranule, 27, la mezzala Marcus Molinari, 23 figlio dell'ex giocatore dell'Atlético Mineiro Marinho, oltre al presidente della società, Lucas Meira, 32, e il pilota del velivolo, di cui al momento è noto solo il nome Wagner. La squadra si stava recando a Goiânia per giocare la partita contro Vila Nova. Ancora non è nota la dinamica esatta dell'incidente e ciò che ha portato allo schianto del veivolo.

Lombardia e Sardegna in zona arancione. Ecco la nuova mappa delle regioni
Come se il tutto non fosse già abbastanza grave, sono arrivati perfino a fare ricorso al Tar lamentandosi di un sistema iniquo. Quindi contesto in maniera più vibrata le false notizie che girano circa presunte irregolarità nella trasmissione.

IL COMUNICATO DELLA FEDERAZIONE - La Federcalcio brasiliana ha prontamente emesso un comunicato di cordoglio verso le famiglie delle vittime, i soci del club e i tifosi, annunciando un minuto di silenzio nelle partite che verranno disputate oggi. Ma nei pressi di Tocantins si è schiantato al suolo. L'incidente è avvenuto intorno alle ore 8 di mattina a Porto Nacional.

Comments