La Serie A dice no ad Amazon: "Avrebbe stravolto strategia"

Adjust Comment Print

In questa ha confermato che sono stati quattro i soggetti a presentare un'offerta: si tratta di DAZN, Sky, Eurosport e MediaPro. "Si propone di sostituire Sky come attore principale in Italia, anche Sky avrà la possibilità di competere e di superare l'offerta fatta da Dazn nelle trattative private".

Cristiano Ronaldo beccato: posta un video ma lo cancella subito. Troppo tardi
Cristiano Ronaldo e Georgina Rodriguez non sono stati multati per ora, ma nelle prossime ore la sanzione potrebbe arrivare. L'accusa? Cristiano e la sua fidanzata sono usciti dalla regione anche se non era consentito dalla legge.

"Non è successo nulla di diverso di quanto avessimo previsto, Amazon pensava a un modello simile al campionato inglese. - ha dichiarato l'a.d. della Confindustria del pallone Luigi De Siervo- Ma non abbiamo voluto modificare il nostro approccio al mercato, per non stravolgere le abitudini dei nostri tifosi nella struttura del campionato". Inoltre, la politica di pricing di Amazon pone al centro più il marketing che il prodotto. Sulle nomine il consigliere indipendente si è proceduto a una prima votazione ma nessun candidato ha superato i 14 voti necessari, si prosegue con intervista ai candidati nel corso dei prossimi giorni. Anche per il livello di investimenti hanno potuto mettere soldi sulla Champions League e sapevamo che avrebbero destinato il loro budget a quello. Tim? C'è poi la trattativa separata per la possibile tv della Lega, con le proposte ancora di Sky e di Infront. "Tim è una grande azienda, guidata da un grande management, che sta però concentrando le proprie energie sullo sviluppo del 5G", ha aggiunto De Siervo.

Comments